sabato, 24 Febbraio 2024
HomeUltim'oraMAN Truck & Bus Italia ha una nuova casa

MAN Truck & Bus Italia ha una nuova casa

La nuova casa di MAN Truck&Bus Italia apre nella sede del Gruppo Volkswagen Italia. Una struttura di 1100 mq con un’area prove di 15000 mq. Una occasione perfetta per celebrare l’incredibile successo commerciale del Leone in Italia che nel 2023 cresce complessivamente del 55% con la vendita di truck che arriva al 120% in più e 69% per i Van.

Una nuova sede per continuare a crescere. Si potrebbe riassumere così l’inaugurazione dei nuovi uffici di MAN Truck & Bus Italia al terzo piano del grande e modernissimo palazzo di Volkswagen Group Italia in viale Gerhard Richard Gumpert 1 a Verona, dove si trovano i brand rappresentati dall’azienda quali Volkswagen, Volkswagen Veicoli Commerciali, Škoda, SEAT, CUPRA e Audi.

La nuova casa di MAN Truck&Bus Italia

MAN Truck & Bus Italia, dunque, trova casa al terzo piano del palazzo di Volkswagen Group Italia con una superficie totale di 1.000 mq, oltre 90 moderne postazioni di lavoro e 6 sale riunioni modulari da 20 a 2 persone dove giornalmente orbitano circa 80 collaboratori.

Comprensibile la soddisfazione di Marc Martinez che da poco più di un anno ricopre la carica di Managing Director della filiale italiana e che ha saputo velocemente mettere a frutto tutta la sua esperienza internazionale nel creare le condizioni per la crescita del marchio tedesco nel Bel Paese: “Il 2023 sarà un anno record per MAN Italia sotto tutti i punti di vista e sono particolarmente orgoglioso dello straordinario lavoro fatto dal mio team in questi 12 mesi. MAN vuole giocare un ruolo da protagonista nel mercato italiano e diventare il partner di riferimento per la transizione ecologica delle aziende di trasporto merci e persone. In quest’ottica, il trasferimento della nostra sede presso Volkswagen Group Italia è un ulteriore passo sulla strada dell’integrazione e dello sviluppo di tutte quelle sinergie ed efficienze che ci permetteranno di essere ancora più competitivi”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Trasportare Oggi in Europa (@trasportareoggi)

La crescita di MAN nel 2023

MAN Italia arriva a questo appuntamento in un anno che ha segnato una serie di successi sotto tutti i punti di vista e i numeri parlano chiaro. Prendendo a riferimento il fatturato al 30 settembre di quest’anno e confrontandolo con l’anno precedente, i Truck hanno fatto registrare una crescita del 120% con un incremento della quota di mercato di oltre due punti percentuali, i Bus hanno segnato un incremento dell’11% mentre il fatturato Van è stato del 69% più alto rispetto allo stesso periodo del 2022.

Risultati frutto anche della strategia di presenza sul territorio che ha visto dal 2016 a oggi l’apertura di otto nuovi MAN Center a gestione diretta a Brescia, Roma, Venezia, Milano (Ovest e Sud), Forlì, Bologna e il più recente, pochi mesi fa, a Torino. Tutto questo ha avuto ricadute anche in termini di personale diretto cresciuto in questi anni da 95 a oltre 280 unità.

Ma la crescita ha riguardato anche la Rete Privata di Vendita e Assistenza che, nel corso del 2023, ha visto la nomina di un nuovo concessionario nel Sud Italia e l’inaugurazione di ben 4 nuove sedi operative in Sardegna, Toscana e Veneto. Una capillarità di cui ha beneficiato per primo il Customer Service Management che registra un aumento del fatturato ricambi del 19%, con un tasso di penetrazione del 60% dei contratti manutenzione programmata su tutto il portafoglio prodotti e del 85% dei servizi digitali di base attivati per i truck.

Infine la divisione MAN TopUsed che ha recentemente inaugurato la nuova sede a Caorso (PC) e che fa segnare un incremento di fatturato del 4%. Alla base di questi successi c’è l’indubbia qualità del prodotto evidenziata non solo dall’apprezzamento della clientela ma anche dai numerosi riconoscimenti internazionali e dai risultati dei test su strada effettuati dalla stampa di settore a livello internazionale.

Anche sul fronte della mobilità elettrica MAN Truck & Bus è all’avanguardia. È infatti il primo costruttore ad avere già avviato la produzione in serie del nuovo eTruck del quale sono iniziate le vendite dopo i rigorosi “field test” condotti in tutte le latitudini, dal gelo dei Paesi nordici al caldo di quelli mediterranei.

In Italia è stato siglato poche settimane fa il primo contratto di vendita per due MAN eTGX alla Fratelli Foppiani Trasporti e molti altri accordi commerciali sono sul punto di essere conclusi. Ancora maggiore il successo dell’autobus urbano 100% elettrico MAN Lion’s City E del quale sono già stati venduti oltre 129 unità a riprova dell’efficienza e della affidabilità della driveline del costruttore di Monaco. Un successo di cui sono stati precursori i furgoni elettrici eTGE le cui vendite, iniziate nel 2020, hanno raggiunto le 165 unità.

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile
X