domenica, 27 Novembre 2022
HomeVeicoliUn motore FPT Industrial per i primi camion LNG sulle strade indiane

Un motore FPT Industrial per i primi camion LNG sulle strade indiane

FPT Industrial, il brand globale di sistemi di propulsione di Iveco Group (MI: IVG), e Blue Energy Motors, azienda di tecnologie a zero emissioni attiva nella produzione di veicoli commerciali a energia pulita e con sede a Pune, India, hanno siglato un accordo di fornitura per l’introduzione sulle strade indiane, entro la fine del 2022, dei primi camion a gas naturale liquefatto (LNG) con motori FPT da 6,7 litri.

Questo accordo rappresenta il primo passo verso una potenziale collaborazione di lungo periodo per cogliere le opportunità offerte da un mercato del trasporto commerciale come quello indiano: un parco circolante di circa 3,5 milioni di veicoli pesanti, con decisioni di acquisto motivate principalmente dal Costo Totale di Esercizio. Una volta raggiunta la parità del Costo Totale di Esercizio con quella dei motori tradizionali, e alla luce dei sempre più restrittivi standard indiani in materia di emissioni (attualmente paragonabili all’Euro VI), si prevede un rapido passaggio alla tecnologia LNG.

I motori saranno inizialmente fabbricati nello stabilimento torinese di FPT Industrial, che impiega oltre 2.600 persone ed è specializzato in questo tipo di propulsori di media cilindrata.

“Siamo soddisfatti e orgogliosi che Blue Energy Motors ci abbia scelto per questo importante sviluppo nel trasporto commerciale indiano”, ha dichiarato Sylvain Blaise, President, Powertrain Business Unit, Iveco Group. “Questo è, e sarà anche in futuro, un accordo della massima importanza per FPT Industrial, poiché vogliamo che le nostre tecnologie di punta svolgano un ruolo chiave nel supportare la transizione ecologica di uno dei più grandi mercati automobilistici al mondo”.

(In copertina, IVECO LNG al Giro d’Italia)

A. Trapani
A. Trapanihttps://www.andreatrapani.com
Redattore e Responsabile Area Web Trasportare Oggi in Europa
X