domenica, 27 Novembre 2022
HomeInfrastruttureUfficializzata la joint venture tra Daimler Truck, TRATON GROUP e Volvo Group...

Ufficializzata la joint venture tra Daimler Truck, TRATON GROUP e Volvo Group per le infrastrutture di ricarica

CEO della joint venture per le infrastrutture di ricarica di Daimler Truck, TRATON GROUP e Volvo Group sarà Anja van Niersen

La Joint venture tra Daimler Truck, il GRUPPO TRATON e il Gruppo Volvo mira a svolgere un ruolo significativo nel sostenere il Green Deal dell’Unione Europea per il trasporto di merci a emissioni zero entro il 2050. Infatti questa nuova collaborazione prevede di installare e gestire almeno 1.700 punti di ricarica per energia verde ad alte prestazioni su e vicino alle autostrade e agli hub logistici in tutta Europa. Le parti si stanno impegnando a investire 500 milioni di euro in totale, uno dei più grandi investimenti in infrastrutture di ricarica nell’industria europea degli autocarri pesanti fino ad oggi.

La joint venture per le infrastrutture di ricarica

La joint venture intende assumere un ruolo catalizzatore come operatore di punti di ricarica (CPO) nella catena del valore installando e gestendo stazioni di ricarica per autocarri pesanti e autobus. Sarà un’entità legale autonoma, operante con la propria identità aziendale e con sede ad Amsterdam, Paesi Bassi. Anja van Niersen, che assumerà il timone della nuova società, porterà con sé una vasta esperienza nel settore dell’industria dell’energia e della ricarica, da ultimo ricoprendo il ruolo di CEO e successivamente di Presidente del Consiglio di amministrazione di una delle principali società di ricarica di veicoli elettrici europei fornitore di rete.

Con un forte approccio orientato al cliente incentrato sulle esigenze specifiche degli operatori di trasporto, questa joint venture fornirà stazioni di ricarica affidabili e accessibili ad alte prestazioni per tutti gli operatori di flotte di veicoli elettrici pesanti a batteria.

Un passo verso la decarbonizzazione dei trasporti

Per i tre partner della joint venture, questa partnership è una pietra miliare significativa e un acceleratore verso il trasporto a emissioni zero in Europa entro il 2050. L’obiettivo è quello di coinvolgere all’azione tutti gli altri attori del settore, nonché i governi e i responsabili politici, al fine di lavorare insieme per una rapida espansione della rete di ricarica necessaria e investire nelle energie rinnovabili per raggiungere gli obiettivi climatici dell’Europa. Come chiaro segnale a tutte le parti interessate, la rete di ricarica avviata dalle tre parti sarà aperta e accessibile a tutti i veicoli commerciali pesanti in Europa, indipendentemente dalla marca.

Il team di JV lavorerà rapidamente per aumentare le operazioni e l’implementazione della rete per fornire una ricarica pubblica affidabile e conveniente per i veicoli pesanti. Poiché la domanda di camion e autobus elettrici a batteria dovrebbe crescere rapidamente nei prossimi anni, il team lavorerà in modo collaborativo in tutti i settori per progettare e costruire soluzioni di ricarica che soddisfino le esigenze delle aziende di trasporto e dei conducenti.

Partner della joint venture, ma concorrenti in tutte le altre aree

Daimler Truck, TRATON GROUP e Volvo Group deterranno quote uguali nella JV ma continueranno a essere concorrenti in tutte le altre aree. I tre partner hanno firmato l’accordo di joint venture nel dicembre 2021. Da allora sono state ottenute le necessarie approvazioni da parte delle autorità competenti.

Valeria Di Rosa
Valeria Di Rosa
Coordinatrice editoriale di Trasportare Oggi in Europa. [email protected]
X