giovedì, 13 Giugno 2024
HomeEventiE_mob 2023, a Milano una riflessione sullo stato dell'arte del trasporto sostenibile

E_mob 2023, a Milano una riflessione sullo stato dell’arte del trasporto sostenibile

Si è tenuto a Milano dal 7 al 10 ottobre, e_mob 2023, il festival organizzato dal Comune e dedicato alla mobilità sostenibile. Un’occasione per fare il punto sullo stato di evoluzione e le tematiche emergenti rispetto alla mobilità sostenibile

e_mob 2023, organizzato da Class Onlus e giunto alla settima edizione, si è svolto a Milano dal 7 al 10 ottobre.

e_mob 2023

Un ricco programma di eventi, incontri e tavole rotonde ha animato Palazzo Giureconsulti, dove player del settore e istituzioni si sono confrontati sullo stato dell’arte e gli sviluppi futuri della mobilità sostenibile. In Piazza Duomo, invece, è stata allestita un’area espositiva, dove aziende come A2A, Amsa, Milano-Industrial IVECO, Niinivirta Transport, Renault Trucks Italia hanno presentato le novità più interessanti del trasporto a zero emissioni: e-bike, scooter elettrici, soluzioni smart di trasporto pubblico e privato, truck elettrici e infrastrutture di ricarica.

Una riflessione sul trasporto elettrico

Tra le conferenze in programma il 9 e 10 ottobre, si è svolta quella dedicata al trasporto merci sostenibile, con un focus sullo stato dell’arte e l’evoluzione del trasporto elettrico, dal titolo “Transizione elettrica del trasporto merci – Area urbana e media tratta, gli hub di interscambio e le nuove frontiere del trasporto elettrico (verto porti e mobilità nautica elettrica)”.

Dai dati presentati da RSE, tra i partecipanti al convegno, quello che è emerso è che il parco circolante italiano è al momento dominato dal diesel (96% del totale). Per rispondere alle richieste dell’Unione Europea di decarbonizzazione del trasporto entro il 2050 sono necessari investimenti, sia economici, sia culturali, su rinnovo del parco veicoli italiano, infrastrutture, produzione di energia.

Una posizione condivisa anche da Renault Trucks Italia, rappresenta sul palco da Marco Bentivoglio e Andrea Rossini, rispettivamente Direttore commerciale e Energy Transition Specialist di Renault Trucks Italia. Secondo il Costruttore, che da anni investe in ricerca e sviluppo di soluzioni di trasporto sostenibili, il mercato italiano è tra quelli più deboli per quanto riguarda l’espansione dell’elettrico: uno studio Volvo Group, del quale Renault Trucks fa parte, ha dimostrato come in Italia l’elettrico copra solo lo 0,2% del mercato, mentre Paesi come Germania, Francia o Austria hanno già raggiunto quote di mercato, per l’elettrico, del’1%. Percentuale, per questi mercati, destinata a crescere nei prossimi anni, al contrario delle stime fatte sul mercato italiano.

Per incentivare la crescita, afferma Renault Trucks, bisogna puntare su investimenti cospicui e mirati al settore del trasporto merci sostenibile, tenendo conto che il trasporto elettrico è destinato ad avere, nel lungo periodo, un riscontro positivo sulla TCO aziendale.

L’esposizione in Piazza Duomo

Renault Trucks è tra i pochi costruttori che, da novembre, avrà un’intera gamma di veicoli elettrificata. Tra le soluzioni presenti sul mercato, alcune erano esposte in Piazza Duomo a Milano, all’interno dell’area espositiva dedicata alle soluzioni sostenibili delle aziende che hanno partecipato a e_mob.

Tra queste un Master E-Tech 100% elettrico, allestito con cella refrigerata Lamberet: un veicolo che fa parte del progetto Refreeze, ideale per le consegne a temperatura controllata nei centri cittaidini.

Presente anche un Renault Trucks D-Wide E-Tech con gancio scarrabile, attualmente impiegato da AMSA, presso le piattaforme ecologiche, per il trasporto del materiale da riciclare.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Trasportare Oggi in Europa (@trasportareoggi)

Valeria Di Rosa
Valeria Di Rosa
Coordinatrice editoriale di Trasportare Oggi in Europa. [email protected]
X