domenica, 25 Febbraio 2024
HomeUltim'oraShares to Win 2023, i numeri dell'azionariato per i dipendenti Stellantis

Shares to Win 2023, i numeri dell’azionariato per i dipendenti Stellantis

Stellantis conclude con successo il primo piano di azionariato per dipendenti

Sin dalla sua nascita all’inizio del 2021, Stellantis si è impegnata per coinvolgere i propri dipendenti nel successo dell’Azienda, secondo quanto delineato dal pilastro “Etica” del piano strategico Dare Forward 2030. In quest’ottica, lo scorso novembre Stellantis ha lanciato “Shares to Win”, il suo piano di azionariato per dipendenti, un ambizioso programma di incentivazione che permette ai dipendenti di diventare azionisti Stellantis a condizioni agevolate.

La campagna Shares to Win, il cui periodo di sottoscrizione andava dal 13 al 30 novembre, ha riscosso un grande successo, con un investimento totale di circa 65 milioni di euro, di cui 47 milioni provenienti da investimenti individuali e 18 milioni dal contributo integrativo dell’Azienda, pari a circa 4,4 milioni di azioni aggiuntive detenute dai dipendenti. Questa iniziativa era riservata agli 85.000 dipendenti delle società facenti parte di Stellantis in Francia e in Italia.

“Il successo ottenuto in questa prima fase dall’iniziativa Shares to Win in Italia e in Francia dimostra la fiducia dei nostri dipendenti nel futuro sostenibile della nostra Azienda, sostenuta dal piano strategico Dare Forward 2030, che ci permetterà di raggiungere la carbon neutrality nel 2038 creando valore aggiunto per tutti gli stakeholder”, ha dichiarato Xavier Chéreau, Chief HR & Transformation Officer. “Dopo aver iniziato in Francia e in Italia, il nostro obiettivo è quello di permettere al maggior numero possibile di nostri dipendenti di diventare azionisti Stellantis nel prossimo futuro. Questa iniziativa dimostra il nostro impegno nel favorire il successo collettivo e la condivisione della creazione di valore, rafforzando al contempo la coesione e l’orgoglio di far parte di Stellantis.”

Quest’anno il 22% dei dipendenti aventi diritto ha sottoscritto Shares to Win, con un investimento individuale di circa 2.470 euro.

In Francia, il 31% dei dipendenti Stellantis coinvolti nell’iniziativa ha sottoscritto Shares to Win. In Italia, il tasso è stato del 13%, un risultato notevole se si considera che si trattava del primo piano di azionariato per i dipendenti ex-FCA nel paese.

Le condizioni agevolate comprendono:

Nessun limite minimo di sottoscrizione in Francia e per l’Italia sottoscrizione minima di un’azione
Accessibile alla maggior parte dei dipendenti.

Uno sconto del 20% sul prezzo di riferimento delle azioni
Il 10 novembre, il prezzo di sottoscrizione delle azioni Shares to Win 2023 in Francia e in Italia è stato fissato a 14,52 euro. Il prezzo di riferimento corrisponde al prezzo medio di chiusura delle azioni Stellantis alla Borsa di Milano tra il 12 ottobre e l’8 novembre 2023.

Un contributo integrativo pari al 100% dell’investimento personale del dipendente, fino a un massimo 1.000 euro lordi.
Tale contributo integrativo equivale da 62 a 68 azioni offerte da Stellantis per 1.000 euro investiti dal dipendente, a seconda della legislazione vigente nel paese di riferimento.

Questo piano di azionariato per dipendenti dovrebbe essere esteso a livello mondiale, a partire dalla prima metà del 2024, e coinvolgerà 242.000 dipendenti in 18 paesi, secondo principi guida di incentivazione equivalenti.

Nel 2025, il piano sarà ulteriormente esteso a tutti i paesi in cui opera Stellantis, non appena il contesto normativo ed economico lo consentirà.

Redazione
Redazionehttps://www.trasportale.it
Il canale di informazione e comunicazione multimediale del mondo del trasporto.
X