sabato, 18 Maggio 2024
HomeAftermarketContinental lancia la nuova linea di pneumatici Conti Eco Gen 5

Continental lancia la nuova linea di pneumatici Conti Eco Gen 5

Continental presenta la linea di pneumatici Conti Eco per il trasporto merci che combina bassa resistenza al rotolamento ed elevata resa chilometrica

Il nuovo prodotto risponde esattamente alle esigenze dei clienti del settore dei trasporti e a un contesto normativo in continuo aggiornamento, soddisfacendo tutti i requisiti della tassonomia UE per le flotte. I nuovi pneumatici Continental consentono alle aziende di trasporto di ridurre significativamente il consumo di carburante e le emissioni di CO2 nel trasporto regionale e sulla lunga distanza, nonché di tagliare i costi. Con il Conti Eco gli esperti Continental sono stati in grado di conciliare obiettivi contrastanti come la riduzione della resistenza al rotolamento e il chilometraggio più elevato. Gli pneumatici sono disponibili in molti Paesi della regione EMEA con la denominazione Conti Eco HS 5 per l’asse sterzante e Conti Eco HD 5 per l’asse trattivo.

Continental ha lavorato intensamente per diversi anni allo sviluppo della nuova linea di prodotto, compiendo vari test approfonditi prima del lancio sul mercato. “Non abbiamo dubbi sul fatto che stiamo offrendo ai nostri clienti lo pneumatico giusto al momento giusto”, afferma Ferdinand Hoyos, Head of Continental’s Business Area Replacement Tires EMEA. In effetti, l’aumento dei costi operativi, così come gli investimenti nel campo della sostenibilità e un panorama giuridico in rapida evoluzione, sono tra le sfide più ricorrenti per i gestori di flotte in Europa. Un recente studio condotto da Boston Consulting per l’Associazione Europea dei Fornitori Automotive (CLEPA) mostra che il costo complessivo di gestione è ancora il principale elemento decisionale, ma che gli elementi legati alla sostenibilità stanno diventando un criterio di acquisto sempre più importante, sia nel business OE che in quello dei ricambi. “In Continental sostenibilità ed efficienza dei costi vanno da tempo di pari passo – spiega Hoyos -. E l’interesse per quest’area è in continua crescita in tutto il mercato, il che conferisce ulteriore valore alla nostra strategia.”

Continental presenta la linea di pneumatici Conti Eco

Con il Conti Eco, Continental riduce il numero di linee di pneumatici per il trasporto merci. “Il nostro nuovo pneumatico nasce dall’esperienza maturata con le due serie precedenti: Conti EcoPlus Gen3+ per il trasporto su lunga distanza e Conti EcoRegional Gen3+ per il trasporto regionale – spiega Hinnerk Kaiser, responsabile dello sviluppo degli pneumatici truck e autobus di Continental -. La nuova serie Conti Eco riunisce le migliori qualità di Conti EcoPlus e Conti EcoRegional e le eleva a un livello superiore”.

Ciò è reso possibile dalla resistenza al rotolamento ottimizzata e dalla maggiore durata in termini di chilometraggio, due obiettivi tradizionalmente in conflitto nelle fasi di sviluppo del prodotto. “In passato, il fatto che uno pneumatico risultasse particolarmente efficiente nel rotolamento, poteva andare a discapito della sua robustezza e durata”, sottolinea Kaiser.

Ora i tecnici Continental si concentrano su ottimizzazioni che migliorano la resistenza al rotolamento senza ridurre il chilometraggio, lavorando sulla costruzione della carcassa, del battistrada e del design del profilo complessivo. I battistrada, grazie all’abbinamento tra le diverse mescole superficiali e quelle posizionate in prossimità della carcassa (“cap & base”), garantiscono dunque un’elevata resa chilometrica, una notevole robustezza e una migliore resistenza al rotolamento.

Conti Eco HS 5 e HD 5: bassa resistenza al rotolamento, elevato chilometraggio

I parametri tecnici delle prestazioni sono chiari: sull’asse sterzante, lo strato di mescole “base” più spesso riduce la resistenza al rotolamento, ma consente anche di impiegare mescole mirate a prolungare il chilometraggio; sull’asse trattivo, il design della spalla ottimizzato con l’innovativa forma delle lamelle gioca un ruolo chiave nel favorire un’usura uniforme degli pneumatici che, a sua volta, ha un effetto positivo sul chilometraggio. Nella carcassa, numerosi componenti e la nuova geometria del tallone sono studiati per ottimizzare la resistenza al rotolamento. Tutti questi interventi assicurano un miglioramento fino al 12% nella resistenza al rotolamento e un aumento fino al 10% del chilometraggio rispetto ai due prodotti precedenti.

La resistenza al rotolamento ottimizzata e l’elevato chilometraggio dei nuovi Conti Eco hanno un effetto positivo sulla loro impronta ambientale. “Se il nostro prodotto migliora l’efficienza nei consumi di carburante di un camion e dura più a lungo, il risultato saranno minori emissioni di CO2”, afferma Hinnerk Kaiser. La scelta degli pneumatici giusti sta quindi diventando sempre più importante per i gestori delle flotte, specie con la prospettiva dell’introduzione nell’UE dei pedaggi basati sulle emissioni. Sostituendo i vecchi pneumatici EcoRegional HS 3+ e HD 3+ con i nuovi Conti Eco HS 5 e HD 5 su una flotta di 100 veicoli – che percorrono circa 80.000 km all’anno con applicazione regionale – è possibile risparmiare fino a 69.000 € e 120 tonnellate di CO2.

Attenzione ai ricostruiti

Inoltre, i nuovi pneumatici convincono anche per il loro ottimo grip e consentono ai veicoli pesanti una manovrabilità sicura ed efficace anche in condizioni meteorologiche variabili, offrendo una trazione eccezionale per tutta la loro vita. I clienti possono richiederli direttamente dalla fabbrica già equipaggiati con sensori di ultima generazione. Conti Eco Gen 5 guida così il progresso della digitalizzazione della flotta e – in combinazione con la soluzione digitale ContiConnect 2.0 – permette un monitoraggio da remoto in tempo reale degli pneumatici e la pianificazione predittiva della manutenzione. Questo aiuta a ridurre sostanzialmente i costi operativi legati agli pneumatici, così come accade anche con i prodotti ricostruiti di Continental.

“Abbiamo progettato fin dall’inizio le carcasse del nuovo Conti Eco in modo che siano facilmente ricostruibili. La nuova linea di pneumatici contribuisce in questo modo a una maggiore efficienza in termini di costi e sostenibilità nel settore dei trasporti”, afferma Hinnerk Kaiser. Uno pneumatico ricostruito è costituito fino al 70% dal materiale del vecchio pneumatico e costa fino al 40% in meno rispetto a un prodotto nuovo, offrendo pari chilometraggio e sicurezza.

Le misure degli pneumatici Conti Eco

I nuovi pneumatici Conti Eco saranno disponibili in diverse misure, a partire dalle seguenti:

  • 315/70 R 22.5 Conti Eco HS 5
  • 315/80 R 22.5 Conti Eco HS 5
  • 385/55 R 22.5 Conti Eco HS 5
  • 385/65 R 22.5 Conti Eco HS 5
  • 315/70 R 22.5 Conti Eco HD 5
  • 315/80 R 22.5 Conti Eco HD 5
Redazione
Redazionehttps://www.trasportale.it
Il canale di informazione e comunicazione multimediale del mondo del trasporto.
X