martedì, 18 Giugno 2024
HomeAftermarketCertificazioni internazionali per il dissuasore 275/K12ST-900F Pilomat

Certificazioni internazionali per il dissuasore 275/K12ST-900F Pilomat

Un ulteriore, importante risultato conferma la tensione all’eccellenza dell’azienda Pilomat, tra i più importanti player nel settore dei sistemi per il controllo accessi veicolare: grazie al superamento del crash test relativo ai valori di resistenza all’impatto, il dissuasore 275/K12ST-900F ha ottenuto tre certificazioni internazionali

Tra i primi player nel settore dei sistemi per il controllo accessi veicolare, a livello globale, nonché leader nello specifico ambito dei dissuasori automatici, l’azienda Pilomat è nota per il costante orientamento all’innovazione e all’eccellenza, che le è valso la conquista di molteplici primati tecnologici e il consenso di oltre cinquanta paesi nel mondo. Un ulteriore, importante risultato conferma oggi la propensione della realtà bergamasca a progettare e realizzare soluzioni con performance al vertice di categoria: il dissuasore fisso antiterrorismo 275/K12ST-900F, new entry all’interno della linea Alta Sicurezza proposta da Pilomat, ha superato infatti il crash test relativo ai valori di resistenza all’impatto, ottenendo così la certificazione secondo gli standard PAS68, IWA14 e ASTM.

“Il test – afferma Luca Marchetti, Responsabile Tecnico di Pilomat – si è svolto nel Centro Prove AISICO di Pereto, in provincia di L’Aquila, ed è stato eseguito con un camion di 7.500 Kg, lanciato a 80 Km orari. Il nostro dissuasore, appartenente alla nuova Serie ST, immessa sul mercato lo scorso anno, ha resistito all’urto, arrestando il veicolo e dimostrandosi così idoneo per ambiti che richiedano la più alta classificazione di sicurezza, come ad esempio le ambasciate, le basi militari o ancora i palazzi ministeriali.”

Risultato dell’incessante attività di Ricerca & Sviluppo condotta da Pilomat, come anche del solido know how acquisito dal brand nello specifico settore dei dissuasori, il modello 275/K12ST-900F è una struttura fissa, progettata per delimitare e impedire lo sfondamento da veicoli delle zone perimetrali di aree di massima sicurezza o di siti sensibili in genere; per questo, tale dissuasore deve essere cementato nel suolo, pur non necessitando di uno scavo di elevata profondità, a tutto vantaggio dell’installazione del prodotto, che risulta quindi rapida e semplice. Tecnologicamente avanzata, questa soluzione Pilomat è contraddistinta da un design curato, essenziale e contemporaneo che tra l’altro, in combinazione con la peculiare armatura, garantisce al prodotto un’ottimale resistenza agli impatti. In grado di aggiungere valore agli spazi esterni anche in termini di estetica, il design di questo dissuasore è coordinato a quello dei modelli automatici, tanto da permettere che le due soluzioni vengano utilizzate una accanto all’altra, senza perdere in gradevolezza e coerenza. Il modello 275/K12ST-900F presenta, inoltre, il cilindro in acciaio – con trattamento anticorrosione e verniciatura RAL (colore standard: grigio antracite) – e la testa con coperchio saldato. In alternativa, il cilindro può essere dotato di camicia in acciaio inox sostituibile, verniciata o satinata.

Estremamente versatile, il nuovo dissuasore Pilomat è infine disponibile con un’ampia gamma di configurazioni opzionali: dal colore RAL personalizzato all’illuminazione a LED, fino alle strisce riflettenti.  “Il conseguimento di questa certificazione – conclude Luca Marchetti – ci rende estremamente orgogliosi e ci dimostra ancora una volta quanto sia importante investire con assiduità nei processi di innovazione tecnologica come nell’evoluzione del design, motori di sviluppo fondamentali, cui la nostra azienda continuerà a prestare sempre il massimo interesse.”

Scheda Tecnica

  • Diametro cilindro: 273 mm
  • Altezza cilindro: 900 mm
  • Spessore cilindro: 23 mm
  • Resistenza all’impatto (senza deformazioni): 700.000 J
  • Resistenza allo sfondamento: 2.000.000 J
Redazione
Redazionehttps://www.trasportale.it
Il canale di informazione e comunicazione multimediale del mondo del trasporto.
X