lunedì, 17 Gennaio 2022

Lamberet consegna a TN Torello

Venerdì 10 dicembre nell’headquarter del Gruppo Torello a Montoro (AV) si è celebrata una importante cerimonia: la consegna del primo semirimorchio SR2 di Lamberet all’operatore logistico campano. Il primo di una lunga serie.

Sandro Mantella, CEO di Lamberet, ha dichiarato: “In questi ultimi due anni, il settore della logistica e del trasporto del “freddo” ha incrementato il proprio fatturato sia sui prodotti freschi, sia su quelli surgelati, nonostante le mille difficoltà dovuti alla Pandemia. Fortunatamente la nostra azienda ha da sempre un DNA che è imperniato sulla innovazione e sulla qualità dei propri prodotti non tralasciando le persone che vi lavorano, motivate di forte spirito e determinazione. Questo ci ha consentito di mantenere la nostra “promessa cliente. Anche il nostro settore si trova in una fase di transizione energetica e di rinnovo della flotta, dovuta alla crescita della domanda di settore. Lamberet, riferimento in termini di sviluppo per il trasporto a temperatura controllata, si affida all’innovazione per riuscire nelle nuove sfide che i trasportatori devono affrontare.
Le parole chiave che incarnano l’espressione del nostro prodotto sono: “solidità”, “leggerezza” ed “efficienza”. L’azienda Torello ci ha voluti suoi partner per la creazione del prototipo SR2 Green Liner ultra-customizzato, sviluppato ascoltando le sue esigenze, tradotte nei progetti sviluppati dal nostro R&D, che hanno dato vita all’ennesima e positiva esperienza cliente”.  

Una sfida lunga 12 mesi

Le cose importanti vanno costruite passo, passo e senza fretta. Solo così vengono alla luce progetti che segnano un nuovo inizio.

È successo a Lamberet e Torello, da gennaio 2021 vi è stato il primo contatto, la volontà da parte di Torello di affidarsi alla nostra azienda. Abbiamo costruito insieme il progetto come un puzzle, pezzo dopo pezzo, aggiungendo ciò che mancava fino a completare l’”opera”. Ci sono voluti più di 6 mesi di confronto tra l’equipe tecnica di Torello e la nostra per stilare tutte le richieste, traducendole in progetti di fattibilità che rappresentassero gli alti standard di Lamberet. Altri 3 mesi per il confronto con la nostra Casa Madre, a cui sono state passate tutte le informazioni e che in fine l’ufficio R&D ha tradotto in soluzioni approvate e certificate da inviare alla linea di fabbrica. Infine, altri 3 mesi di confronto in fase di messa in opera di tutta la nuova componentistica voluta da Torello per produrre e finalizzare il nuovo progetto, SR2 Green Liner by Torello. A fine novembre l’uscita fuori dagli stabilimenti di St. Cyr sur Menthon il nuovo prodotto, già brandizzato, immatricolato e pronto per poter iniziare la sua vita lavorativa. Il progetto di fornitura durerà due anni ed i veicoli verranno tutti prodotti con il processo prima descritto, consegnati plug & play, pronti per essere utilizzati da Torello.

Cosa spinge un’azienda leader come Torello ad intuire quand’è il momento del cambiamento?

La risposta del CTO Antonio Torello: “Le nostre richieste sono state tutte recepite e tradotte in progetti per essere eseguite in produzione con garanzia di fabbrica, ottenendo un risultato eccellente, veicolo plug & play, pronto per lavorare.

Insieme abbiamo trovato le motivazioni del cambiamento ed il perché della scelta coerente, Lamberet:

  • miglior mantenimento della tenuta termica
  • migliore efficienza della riparazione
  • altissima ROI durante la vita dei veicoli grazie ad un TCO impareggiabile
  • miglior rapporto qualità/prezzo sulle parti di ricambio
  • altissimo livello di customizzazione
  • altissimo livello di integrazione di tutti i componenti fuori standard richiesti
  • 1 telematica per il controllo da remoto di tutti i parametri (geolocalizzazione, temperatura interna e set Point, stato apertura porte, livello gasolio, stato ebs)
  • 2 canala diffusione aria per carico di roll h 2.55 anche nella prima fila
  • 3 inserti specifici per alloggio lucchetto integrati nelle porte posteriori
  • 4 portacavo gruppo frigorifero applicato sulla parete anteriore
  • copertura totale della garanzia LAMBERET su tutte le componenti di customizzazione ed elementi richiesti
  • immatricolazione e consegna all’uscita della linea di produzione c/o la sede di LAMBERET
  • plug & play, veicoli pronti per l’utilizzo compresi di livrea aziendale
  • porta cavo alimentazione gruppo frigo integrato nella testata anteriore che elimina i rischi di perdita e/o furto
  • maggiore sicurezza delle merci trasportate con alloggio lucchetto integrato nelle porte, personalizzato su richiesta e sensore di apertura integrato nel tetto anti-rottura e manomissione
  • numerosi applicativi utili per la sicurezza del carico
  • applicativi utili per il controllo da remoto di unità refrigerante e semirimorchio
  • interconnettivitá con bi-direzionalitá totale con i gestionali aziendali
  • certificazioni di primo livello di tutti i componenti di customizzazione richiesti dal cliente tradotti in garanzia prodotto Lamberet

X