mercoledì, 19 Gennaio 2022

Silvio Faggi ci ha lasciato, come ricordare lo storico segretario FIAP

È mancato lo scorso 10 dicembre Silvio Faggi, classe 1955, uomo e professionista vero e appassionato che per oltre trent’anni anni, fino al dicembre 2020, ha guidato la Segreteria generale della FIAP, che ha vissuto e partecipato di persona ai momenti ed agli eventi chiave della storia dell’Autotrasporto italiano.

Dall’entrata in vigore della legge di riferimento per il settore – la storica 298/74 – alle sue modifiche e integrazioni, ai cambiamenti legati alla nascita dell’Unione Europea, dell’unione doganale, alla riforma delle regole nazionali necessarie per la modernizzazione delle imprese e del loro lavoro, e poi la fondazione di UNATRAS e di CONFTRASPORTO.

Senza dimenticare i momenti di forte contrasto con la politica, la committenza e, alle volte, altre associazioni, che lo hanno visto in prima linea al fianco della dirigenza federale e delle imprese.

Un complesso di competenze, di esperienze e di capacità di relazione, che hanno avuto nel lavoro svolto alla Vice-presidenza dell’Albo Autotrasportatori tra le sue espressioni più elevate.

Anche la redazione di Trasportare Oggi in Europa, come la FIAP tutta, si unisce al lutto della famiglia.

 

Salutiamo insieme Silvio Faggi: l’iniziativa FIAP

Martedì 14 Dicembre, alle ORE 10.00

Suonate il clacson
dei vostri camion in onore di Silvio e condividete sui social usando #SilvioFaggi.
Insieme facciamo sentire a Silvio, ancora una volta, la voce dell’autotrasporto.

X