mercoledì, 1 Dicembre 2021

Il primo Multivan con propulsione ibrida plug-in da 218CV

Per la prima volta, i sistemi di propulsione ed elettronici del Multivan sono basati sulla piattaforma modulare trasversale MQB. Con l’MQB Volkswagen Veicoli Commerciali mette a disposizione del Bulli una nuova gamma di innovazioni tecniche.

Mai prima d’ora un Multivan è stato più flessibile, connesso in rete ed ecocompatibile.

Per la prima volta, un ibrido plug-in entra a fare parte della gamma delle motorizzazioni: il Nuovo Multivan eHybrid diventa un veicolo a zero emissioni per la città e, allo stesso tempo, padroneggia i lunghi viaggi verso le destinazioni più lontane.

A emissioni locali zero – Il primo Multivan con propulsione ibrida plug-in da 218CV

Uno dei punti cardine del progetto prevede che il Nuovo Multivan, prodotto nello stabilimento tedesco della Volkswagen Veicoli Commerciali di Hannover, a differenza del suo predecessore venga lanciato sul mercato anche con sistema ibrido plug-in. Il motivo?

Solo questo tipo di motorizzazione concilia attualmente la guida in aree urbane a emissioni zero e autonomie per grandi percorrenze. Ecco perché il Nuovo Multivan viene offerto già al momento del lancio sul mercato come eHybrid: il motore a trazione elettrica e l’efficiente motore turbo benzina sviluppano insieme una potenza di sistema di 218 CV o 160 kW.

X