giovedì, 29 Febbraio 2024
HomeVeicoliVolvo Trucks per la sicurezza stradale

Volvo Trucks per la sicurezza stradale

I nuovi sistemi di sicurezza di Volvo Trucks rappresentano un importante passo avanti nell’ambito della sicurezza stradale, mirando a proteggere non solo i conducenti dei camion ma anche ciclisti e pedoni che condividono le strade con questi veicoli. La sicurezza è da sempre una priorità per Volvo Trucks, e la visione a lungo termine dell’azienda è quella di raggiungere la cifra di zero incidenti.

La Traffic & Product Safety Director di Volvo Trucks, Anna Wrige Berling, ha ricordatocon fermezza che lo sviluppo e l’introduzione di sistemi di sicurezza aggiuntivi sono una costante per l’azienda, in quanto si pongono l’obiettivo di proteggere sia i conducenti dei camion che tutte le persone che si trovano sulle strade.

Tra i sistemi sviluppati per migliorare la sicurezza di ciclisti e pedoni, oltre a semplificare il compito dei conducenti, il nuovo Assistenza Frontale a Corto Raggio è sicuramente uno dei più significativi. Questo sistema è progettato per individuare la presenza di ciclisti o pedoni nella zona di rischio anteriore del veicolo, utilizzando un radar anteriore e una telecamera. In caso di imminente rischio di collisione, il sistema avverte il conducente tramite un segnale visivo e sonoro, consentendo al guidatore di reagire prontamente e ridurre il rischio di incidenti.

Un’altra caratteristica importante di questi nuovi sistemi di sicurezza è il sistema di avviso per l’apertura della portiera. Questo sistema è progettato per avvisare il conducente se un pedone, un ciclista o un’auto si sta avvicinando al veicolo da dietro, sullo stesso lato in cui la portiera viene aperta. Questa funzione è particolarmente utile per evitare collisioni accidentali durante l’apertura delle portiere e ridurre il rischio di incidenti in situazioni di traffico.

 

Volvo Trucks si impegna a essere in linea con la normativa europea sulla sicurezza stradale, e alcune di queste nuove funzionalità sono state sviluppate in previsione e in conformità con il GSR (Regolamento Generale sulla Sicurezza) dell’Unione Europea. Questo regolamento, che entrerà in vigore a partire da luglio 2024, renderà obbligatori diversi sistemi avanzati di assistenza alla guida al fine di aumentare la sicurezza stradale e migliorare la protezione di conducenti, pedoni e ciclisti. L’obiettivo di questa legislazione è ambizioso: salvare oltre 25.000 vite e prevenire 140.000 feriti entro il 2038.

Inoltre, Volvo Trucks è favorevole a normative più severe in materia di sicurezza, ed è già in grado di offrire i sistemi che diventeranno obbligatori con l’entrata in vigore del GSR nel 2024. Questo dimostra l’impegno dell’azienda a essere all’avanguardia nella sicurezza stradale e anticipare i requisiti normativi, contribuendo così a rendere le strade più sicure per tutti gli utenti della strada.

Oltre all’Assistenza Frontale a Corto Raggio e al sistema di avviso per l’apertura della portiera, Volvo Trucks presenta altre nuove funzionalità per aumentare la sicurezza e migliorare l’esperienza di guida. Tra queste, troviamo l’Assistenza intelligente alla Velocità, che tiene il conducente informato sui limiti di velocità rilevando la segnaletica stradale e mostrando il limite sul quadro strumenti. In caso di superamento del limite di velocità, il sistema fornisce avvisi visivi e acustici per incoraggiare una guida più sicura e responsabile.

Un altro importante sistema di sicurezza incluso nel GSR è il Sistema di Monitoraggio della Pressione Pneumatici. Questo sistema controlla la pressione degli pneumatici sia sul camion che sul rimorchio, e se la pressione scende del 20% al di sotto della pressione di riferimento, il conducente viene tempestivamente informato tramite il display. Volvo Trucks ha migliorato ulteriormente questo sistema rispetto ai requisiti legali, permettendo al conducente di essere avvisato anche prima della perdita di pressione prevista del 20%. Mantenendo sempre la pressione ottimale dei pneumatici, si ottiene una migliore efficienza energetica e una maggiore sicurezza durante la guida.

Ulteriore sicurezza è garantita con la funzione Auto Hold, che aiuta a mantenere il camion fermo fino a quando il conducente non preme l’acceleratore. Questo è particolarmente utile in situazioni di guida su pendii e colline, dove il sistema rassicura e assiste il conducente, prevenendo movimenti involontari del veicolo.

L‘Assistenza intelligente alla Velocità sarà disponibile nella maggior parte dei mercati, mentre le altre nuove funzionalità di sicurezza saranno disponibili globalmente sui modelli Volvo FH, FM e FMX diesel, gas ed elettrici a partire da settembre di quest’anno. Per quanto riguarda i modelli Volvo FL e FE, saranno dotati dei nuovi sistemi di sicurezza inclusi nel GSR entro la fine del 2023.

In conclusione, i nuovi sistemi di sicurezza di Volvo Trucks rappresentano un significativo passo avanti verso l’obiettivo di zero incidenti stradali. L’azienda dimostra un impegno costante nella ricerca e nello sviluppo di tecnologie avanzate che proteggano i conducenti e tutti coloro che condividono la strada con i loro veicoli. La conformità con le normative europee sulla sicurezza stradale e la volontà di anticipare i requisiti normativi testimoniano la leadership di Volvo Trucks nel settore della sicurezza stradale. Grazie a queste nuove funzionalità, si spera che il numero di incidenti stradali diminuisca notevolmente, rendendo le strade più sicure per tutti i cittadini.

Redazione
Redazionehttps://www.trasportale.it
Il canale di informazione e comunicazione multimediale del mondo del trasporto.
X