giovedì, 18 Luglio 2024
HomeVeicoliUno su tre è IVECO

Uno su tre è IVECO

È con questo messaggio che Massimiliano Perri, Direttore Generale IVECO Mercato Italia, ha aperto la conferenza stampa con la quale il costruttore di Torino ha voluto comunicare gli ottimi risultati del 2022 ma soprattutto gli obiettivi e le future attività di quest’anno.

Il 2022 è stato un anno complesso, che siamo stati in grado di trasformare in successo, grazie a idee, prodotti e persone. Oggi, il percorso continua verso nuove direzioni. Siamo onorati di condividere i nostri traguardi raggiunti, che non costituiscono solo un numero, ma il risultato dell’eccellente lavoro svolto da tutta la squadra IVECO Mercato Italia insieme ai nostri concessionari” è la sintesi dell’intervento di Massimiliano Perri che poi ha lasciato la parola ai responsabili delle varie linee di business di IVECO, ovvero Fabrizio Buffa Responsabile Gamma Media e Pesante IVECO Mercato Italia, Massimo Revetria Responsabile Gamma Media e Pesante IVECO Mercato Italia e Valerio Vanacore Responsabile Gamma Media e Pesante IVECO Mercato Italia, una attività quest’ultima, ovviamente trasversale alle altre due business unit e di estrema importanza per il marchio che sta sviluppando veicoli altamente connessi, sostenibili e con tecnologie innovative come l’elettrico e l’idrogeno, ma che punta in modo forte sul BioGas, una tecnologia in cui IVECO è stata pioniere e che è in grado di essere sin da subito disponibile con i veicoli attualmente in esercizio.

I risultati

Come detto in Italia IVECO Group raggiunge una quota di mercato di quasi il 33% in tutti i segmenti oltre le 3,5 tonnellate; insomma degli oltre 70mila veicoli immatricolati nel 2022, oltre 23 mila sono IVECO. Ma se diamo uno sguardo a livello europeo scopriamo altri traguardi importanti: nel segmento LCV, per esempio, viene raggiunta la quota del 15,7% e in quello dei pesanti quasi il 9%, ma è nel segmento gas dove IVECO, a livello europeo la fa da padrona, con il 60% dei veicoli oltre le 16 tonnellate.

“Si tratta evidentemente – ha sottolineato Perri – di un quadro molto soddisfacente e per questo il nostro primo obiettivo è quello di consolidare questi numeri lavorando sui nostri principali pilastri, sui servizi, sulla centralità dell’autista, sull’usato che sarà molto importante anche per le nuove tecnologie e, appunto, sulla multienergia per la propulsione dei nostri veicoli”. 

Consegne ed elettrificazione

Sappiamo tutti quanto siano stati difficili questi mesi dal punto di vista della disponibilità di materie prime e conduttori, cosa che ovviamente ha impattato sui tempi di consegna dei veicoli. Il primo obiettivo di IVECO è quindi tornare in brevissimo tempo a tempi di consegna intorno ai tre mesi.

Connettività ed elettrificazione però restano una priorità per il Costruttore che, da quest’ultimo punto di vista si presenta con l’eDailyUltimo arrivato – come commenta Massimo Revetria – ma proprio per questo il più avanzato e con una gamma già completa e il cui punto di forza sono gli ePTO“, e poi con il Nikola Tre, trattore 4×2 con l’autonomia maggiore del mercato, 500 Km e un progetto sviluppato da zero per una catena cinematica elettrica.
A fine anno ci saranno le prime consegne i cui ordini sono stati siglati in occasione di Ecomondo da quattro aziende particolarmente sensibili alla transizione energetica: LC3, GLS, SMET e Fercam.

La gamma pesante quindi – come ha affermato Fabrizio Buffa – continua nel suo processo evolutivo che porta verso una forte connettività, anche grazie al progetto Driver PAL, e al porre sempre di più al centro le esigenze dell’autista (vedi IVECO TopCare).
Per il 2023 IVECO continuerà a lavorare per consolidare i traguardi raggiunti riducendo ulteriormente i tempi di consegna grazie alla flessibilità produttiva maturata a partire dalla seconda metà dello scorso anno e ad oggi in continua evoluzione, ma soprattutto grazie alla forza della rete di vendita IVECO che da sempre garantisce una presenza capillare su tutto il territorio con professionalità e forte vicinanza al cliente.

Un testimonial d’eccezione

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Trasportare Oggi in Europa (@trasportareoggi)

Enrico Brignano è il nuovo volto del Daily, scelto per rispecchiare le caratteristiche del prodotto, quali versatilità, produttività, forza, italianità, autorevolezza e sicurezza, contribuirà, con la sua esperienza e professionalità, a trasmettere insieme a IVECO tutti i valori e le caratteristiche di un veicolo da sempre apprezzato, che si è affermato nel tempo come il mezzo di riferimento nel panorama dei veicoli commerciali. Un prodotto che ha saputo soddisfare le esigenze del suo stesso testimonial, in quanto Enrico Brignano dispone di un Daily cabinato con box per il supporto alla logistica della sua attività professionale, una scelta che dimostra ancora una volta l’apprezzamento e la versatilità dell’iconico rappresentante della gamma leggera IVECO.

La gamma leggera accoglie con entusiasmo il nuovo volto del Daily, come ha evidenziato Massimo Revetria, Responsabile Gamma Leggera IVECO Mercato Italia: “Siamo onorati di presentare il nuovo testimonial del Daily, Enrico Brignano è un professionista che saprà comunicare al meglio tutte le qualità e i valori del nostro iconico mezzo e siamo ancora più orgogliosi di annunciarlo in occasione della presentazione di risultati significativi per la gamma leggera”.

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile
X