giovedì, 18 Luglio 2024
HomeAftermarketSolutrans, debutto per la nuova gamma di prodotti Kögel

Solutrans, debutto per la nuova gamma di prodotti Kögel

In occasione del Solutrans di Lione, Kögel presenta la propria gamma di prodotti con focus sulle esigenze della clientela francese, tra cui anche una versione del Kögel Cargo, appositamente sviluppata per questo mercato, con fondo speciale rinforzato, ed inoltre il Kögel Port con il sistema di bloccaggio per container Multi Container Stop, particolarmente comodo e sicuro. Gli esperti di Kögel spiegano infine perché i semirimorchi del costruttore di Burtenbach consentono di usufruire di un impatto di CO2 favorevole, e quali vantaggi offrono i servizi a valore aggiunto, sempre proposti da Kögel

Kögel presenta la propria gamma di prodotti

Kögel Cargo, appositamente pensata per le esigenze della clientela francese

Dei modelli esposti a Solutrans fa parte una versione del Kögel Cargo appositamente pensata per le esigenze della clientela francese, la quale dispone di un fondo in legno particolarmente robusto, in grado di contrastare anche elevate sollecitazioni meccaniche e pertanto di ridurre sensibilmente l’usura del semirimorchio. Tra i singoli segmenti in legno sono stati inseriti infatti, nel senso longitudinale del semirimorchio, dei profilati in acciaio a forma di omega che consentono di sostituire singolarmente le tavole in legno se si verifica un danno. Questo speciale fondo consente di resistere a una pressione assiale per effetto dei carrelli elevatori ancora maggiore (8,0 invece di 7,2 tonnellate). In questo modo, anche i carrelli elevatori più pesanti – utilizzati di norma in Francia – possono salire sul semirimorchio dalla parte posteriore per caricarlo, senza sollecitarlo al di là dei limiti consentiti.

Multi Container Stop: straordinariamente comodo e sicuro

Kögel presenta inoltre il Multi Container Stop (MCS). Questo sistema di bloccaggio per container, di nuova concezione e particolarmente comodo, rivoluziona il trasporto su strada delle casse mobili di qualsiasi tipo. Con l’MCS decadono infatti sulla parte frontale del telaio intercambiabile le tradizionali chiusure per container, i cosiddetti Twist-Lock. In questo modo l’immobilizzazione del carico sarà effettuata esclusivamente ad accoppiamento geometrico, che si è dimostrato essere la migliore forma di sicurezza del carico a norma DIN EN 12642.

Rispetto alle chiusure per container diffuse sul mercato, l’utilizzo dell’MCS di Kögel è davvero auto-esplicativo. Si escludono i malfunzionamenti, in quanto non si deve più azionare la battuta anteriore. I container Highcube si arrestano automaticamente in avanti sulla traversa durante il posizionamento, così facendo vengono fissati ad accoppiamento geometrico in conformità alla norma. Il tunnel all’interno del container provvede all’immobilizzazione del carico di lato. Nei container ISO senza tunnel, il carico viene immobilizzato con un perno sul lato superiore dell’MCS, che assorbe le forze in direzione di marcia e di lato rispetto alla direzione di marcia.

Decade pertanto la regolazione degli alloggiamenti frontali, dei perni a incastro o delle battute sulla parte frontale del telaio container per l’immobilizzazione. A causa del loro peso elevato inoltre, l’impiego dei tradizionali Twist-Lock è un lavoro faticoso per il conducente. Infine, l’impiego delle prolunghe e dei bracci oscillanti laterali e di altri componenti richiede molto tempo. Con il Kögel MCS, tutto questo non è più necessario. Anche le possibilità di malfunzionamenti e lesioni si riducono.

Le chiusure posteriori sono realizzate come di consueto. Esse assolvono alla sicurezza del carico in direzione contraria alla marcia e contribuiscono ad assorbire le forze che agiscono lateralmente. Grazie alla combinazione data dal Kögel MCS sulla parte frontale e delle chiusure tradizionali sulla parte posteriore dello chassis, il conducente necessita al massimo della metà del tempo necessario per immobilizzare la cassa mobile.

Le soluzioni per il traffico multimodale

Con l’MCS, Kögel facilita il trasporto delle casse mobili e aumenta l’attrattività del trasporto multimodale rispettoso dell’ambiente. Il sistema è disponibile per tutti i telai per container dell’attuale generazione tecnologica, per la serie di rimorchi Combi e per tutti i veicoli a piattaforma di Kögel. Alla Solutrans, Kögel esporrà il Multi Container Stop su un telaio per container Port 45 Simplex con prolunga posteriore per container ISO e Highcube di dimensioni comprese tra 20 e 45 piedi.

Tutti i modelli Kögel Port si basano inoltre su telai di nuovissima generazione. Inoltre, tutti i telai per container dispongono della prolunga anteriore leggera sviluppata da Kögel, la quale non richiede manutenzione. Grazie a questo passaggio, pesano decisamente meno. Il vantaggio in termini di peso rispetto alle versioni precedenti è di fino a 700 chili nella dotazione di base.

Kögel Lightplus, veicoli leggeri con carico utile maggiore

Una struttura leggera intelligente, come quella adottata da Kögel, è una tecnologia chiave che consente una maggiore sostenibilità e un impatto di CO2 favorevole nel settore dei trasporti garantendo nel contempo vantaggi economici per il gestore del veicolo – proprio come promette Kögel con lo slogan ‘Economy meets Ecology’. Il maggiore carico utile comporta un minore impatto di CO2 per ciascuna tonnellata trasportata, oppure riduce il consumo di carburante della motrice se non si sfrutta completamente il carico utile. Grazie al loro ridotto peso proprio, tutti i semirimorchi Kögel su strada, e in particolare gli speciali veicoli leggeri della serie Kögel Lightplus, non dispongono solamente di un maggiore carico utile, ma contribuiscono anche a ridurre i consumi e di conseguenza l’impatto di CO2.

Grazie all’intelligente sistema modulare di Kögel, la clientela può ordinare anche il Kögel Lightplus con diversi annessi e in diverse versioni a seconda del settore, in modo da poter essere utilizzato in una vasta gamma di settori di trasporto, Nonostante il vantaggio in termini di carico utile di circa mezza tonnellata rispetto ai modelli Kögel Cargo già leggeri di per sé all’interno del settore, questo modello garantisce comunque la consueta affidabilità e solidità di tutti i modelli Kögel.

Kögel Lightplus Rail, il primo semirimorchio con struttura leggera per il carico misto

Lo stesso si può dire anche per il Kögel Lightplus Rail, il primo semirimorchio idoneo per il carico misto con struttura leggera. Questo veicolo è fino a una tonnellata più leggero rispetto alle versioni standard comparabili, e riunisce quindi i vantaggi economici ed ecologici dei veicoli leggeri con l’utilizzo delle rotaie, un tipo di trasporto rispettoso dell’ambiente. Nella dotazione di base il Kögel Lightplus Rail pesa solo 6.060 chilogrammi e quindi circa 300 chilogrammi in meno della versione standard Kögel Cargo Rail. Con l’ausilio dei componenti leggeri disponibili come optional, il peso proprio del Lightplus Rail può essere ulteriormente ridotto fino ad arrivare a 5.750 chilogrammi.

Un valore eccellente questo, in quanto i semirimorchi idonei per il traffico misto sono di norma molto più pesanti di quelli pensati esclusivamente per la strada. Il maggior peso proprio riduce tuttavia il carico utile del semirimorchio. Per compensare questo svantaggio, per i veicoli per il trasporto combinato valgono alcune deroghe che consentono l’aumento del peso totale consentito del veicolo con rimorchio fino a 44 tonnellate tra il punto di carico e scarico e la stazione ferroviaria idonea più vicina. Questa misura tuttavia non compensa il maggior consumo di carburante della motrice su strada provocato dal maggior peso.
Idoneo per i più comuni carri tasca già nella dotazione di base

Nonostante la struttura leggera, i clienti non devono temere limitazioni nell’operatività o nell’utilizzo del veicolo. Il semirimorchio non è svantaggiato in alcun modo rispetto alle tradizionali versioni Rail. Già nella dotazione di base, il veicolo è adatto per l’impiego nei più comuni carri tasca. Grazie al sistema modulare di Kögel, tutte le varianti di dotazione del Cargo Rail sono disponibili anche per il Lightplus Rail, tra cui le soluzioni di settore con le dotazioni per il trasporto della carta, oppure le tasche per montanti per il trasporto dell’acciaio, come pure la doppia codifica per la carrozzeria FlexiUse.

I servizi a valore aggiunto di Kögel

A Lione, Kögel presenta inoltre la propria gamma di servizi a valore aggiunto che consentono alla clientela la piena sicurezza dei costi durante la fase di utilizzo dei semirimorchi Kögel. Un componente essenziale di questa gamma è il sistema telematico Kögel Telematics. Contratti aziendali messi a punto per lo specifico tipo di impiego consentono di usufruire di un rapporto costi-benefici particolarmente interessante. Con report di stato, tool di analisi e la possibilità di integrarlo in tutti i portali esistenti, il sistema telematico sviluppato internamente da Kögel contribuisce a mantenere il semirimorchio sempre in condizioni ottimali e quindi a gestire al meglio i costi di esercizio.

L’utilizzo di Kögel Telematics costituisce a sua volta la base dei contratti Full Service di Kögel, disponibili sotto forma di “pacchetti tutto compreso” per tutti i nuovi semirimorchi. Grazie a rate mensili vantaggiose, i corrieri mantengono i costi del veicolo sotto controllo.

Anche l’offerta del settore After Market di Kögel usufruisce della digitalizzazione, e consente alla clientela di individuare e di ordinare i ricambi 24 ore su 24, 7 giorni su 7 sul Kögel Parts Shop, e di pagarli con i più comuni sistemi di pagamento online. Dell’offerta fanno parte anche i Kögel Original Parts, ricambi della stessa qualità del produttore originale ad un interessante rapporto qualità-prezzo, i quali contribuiscono a mantenere l’efficienza dei semirimorchi Kögel e a usufruire di costi di esercizio vantaggiosi.

Valeria Di Rosa
Valeria Di Rosa
Coordinatrice editoriale di Trasportare Oggi in Europa. [email protected]
X