martedì, 18 Giugno 2024
HomeEventiSOLUTRANS 2023: un'edizione innovativa per decarbonizzare i trasporti

SOLUTRANS 2023: un’edizione innovativa per decarbonizzare i trasporti

SOLUTRANS 2023, che si terrà dal 21 al 25 novembre 2023 a Lione Eurexpo, promette di essere un evento strategico per tutti gli attori del settore del trasporto merci

Già al completo da giugno, il salone riunirà i più grandi protagonisti mondiali. SOLUTRANS, che è diventato il più grande evento europeo nel settore dei trasporti, conferma il suo ruolo essenziale nella transizione energetica della mobilità. Il salone vuole mobilitarsi attorno al tema comune: “Come integrare l’industria VI-VU in un settore privo di carbonio?”

SOLUTRANS 2023, un Salone dalla consolidata reputazione internazionale

Con quasi il 27% degli espositori internazionali registrati fino ad oggi, la fiera conferma la sua già consolidata reputazione internazionale. Saranno presenti una ventina di paesi europei, tra cui Italia, Germania, Turchia, Paesi Bassi, Polonia, Spagna, Belgio, Regno Unito.

Inoltre, SOLUTRANS Digital Show, un’esperienza virtuale unica e riflesso di Solutrans, ritorna per una seconda edizione dopo un lancio coronato dal successo nel 2021. Offrirà ai visitatori internauti, indipendentemente dalla loro posizione geografica e dall’ora in cui si connettono, l’opportunità di immergersi in SOLUTRANS attraverso uno spazio interattivo.

Potranno visitare gli stand degli espositori, scoprire i loro nuovi prodotti, entrare in contatto con loro ma anche avere accesso da remoto ai replay delle conferenze.

Focus sulle energie alternative

La decarbonizzazione dei trasporti è una sfida importante e richiede soluzioni innovative. Di fronte all’evoluzione degli standard europei, la FFC, organizzatrice dell’evento, sottolinea la necessità di chiarezza verso gli operatori che a volte sono confusi.

SOLUTRANS 2023 metterà in evidenza le energie alternative nel contesto del pacchetto Fit for 55 dell’Unione europea. La riduzione delle emissioni di gas serra è fondamentale e coesisteranno più tecnologie. Sarà presentato lo studio VIsion’AIR, che offre una prospettiva indipendente sul futuro delle fonti energetiche per i trasporti. Le conferenze affronteranno i temi del gas, elettricità, biocarburanti e retrofit, offrendo soluzioni per una mobilità più pulita.

Infine, SOLUTRANS ha scelto di organizzare la propria offerta attorno a tre tappe fondamentali nel percorso di un cliente: workshop sulle energie alternative, un villaggio test per prendere confidenza con i nuovi veicoli e comprenderne la qualità, e uno spazio dedicato al settore bancario e assicurativo per scoprire come finanziarli e assicurarli.

La centralità della logistica urbana

Allo stesso tempo, SOLUTRANS 2023 esaminerà il futuro della logistica urbana, che sta affrontando crescenti vincoli di accesso nei centri urbani con l’avvento delle LEZ (Low Emission Zones). Per la prima volta, ci sarà un’area cargo bike nel cuore del padiglione 1. La cargo bike elettrica emergerà come una soluzione veloce ed ecologica per gli ultimi chilometri di consegna. Questo approccio riduce il consumo di carburante, le emissioni e il rumore, contribuendo ad alleviare la congestione nei centri urbani. Una quindicina di stand presenteranno le soluzioni per questa consegna dell’ultimo metro. Una pista di prova indoor metterà alla prova le bici cargo in una varietà di ambienti urbani.

Accrediti a questo link: badge.solutrans.fr

Valeria Di Rosa
Valeria Di Rosa
Coordinatrice editoriale di Trasportare Oggi in Europa. [email protected]
X