martedì, 29 Novembre 2022
HomeVeicoliRicerca Fiat: la guida ecologica fa risparmiare

Ricerca Fiat: la guida ecologica fa risparmiare

L’abilità alla guida fa risparmiare. Secondo uno studio di Fiat Automobiles un comportamento di guida ecologico può infatti contribuire in modo decisivo alla riduzione dei consumi e delle emissioni, ma può anche fare spendere meno. Quanto? Secondo le analisi, in un ciclo di vita dell’auto, calcolata in circa sette anni e mezzo, il risparmio sarebbe di 1.600 euro. Non poco, al quale vanno aggiunte le tre tonnellate di Co2 emesse in meno. 
Se in Europa tutti guidassimo come i migliori eco-driver – i più bravi sono gli europei del Nord – il denaro risparmiato ammonterebbe così a 50 miliardi di euro, una somma superiore all’investimento europeo totale in energie rinnovabili del 2009. La ricerca, chiamata ‘White Paper’ eco:Driver, è stata presentata dal direttore Marketing di Fiat Automobiles, Paolo Gagliardo. Per realizzarla non sono stati rilevati ed elaborati i pareri soggettivi degli automobilisti, ma i dati delle centraline motore, con un campione rappresentativo di oltre 400mila tragitti tra i 10 milioni di viaggi raccolti, effettuati da più di 5.000 conducenti, nei cinque principali Paesi europei (Italia, Francia, Spagna, Germania e Inghilterra).
Lo strumento è il sistema eco:Drive, l’applicazione gratuita di Fiat disponibile sul sito
www.fiat.com/ecoDrive che consente all’utente di raccogliere i propri dati di guida attraverso la porta Usb del sistema Blue&Me montato in vettura. “Scaricato” 140.000 volte e utilizzato regolarmente da oltre 50.000 automobilisti (il 50 per cento ha meno di 35 anni), il software ha inviato i dati di circa 10 milioni di percorsi al server Fiat che li ha processati per misurare l’efficienza di guida sulla base di quattro parametri: accelerazione, decelerazione, cambio marcia e velocità. Si ricevono così consigli personalizzati su come migliorare le proprie prestazioni e si possono seguire i progressi nel tempo, porsi degli obiettivi e verificare i propri risparmi attraverso l’applicazione sul proprio Pc.
“Se in Europa tutti guidassimo come i migliori eco-driver”, ha sottolineato Giorgio Neri, responsabile Marketing Iniziatives Fiat, “in un anno si risparmierebbero 37 miliardi di litri di petrolio (corrispondono a cinque volte il petrolio prodotto dal più grande impianto di trivellazione del mondo), mentre la riduzione di Co2 equivarrebbe a più di 90 milioni di tonnellate di Co2 (pari alle emissioni annue complessive del Portogallo)”.

Da Stradafacendo.tgcom.it

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X