mercoledì, 28 Febbraio 2024
HomeLogisticaLogistica: i locker nelle stazioni di servizio, i numeri di InPost

Logistica: i locker nelle stazioni di servizio, i numeri di InPost

Gli Italiani che acquistano online apprezzano sempre più la libertà della consegna fuori casa

Anche gli Italiani, come già avviene da tempo in diversi Paesi europei, dopo aver imparato ad amare gli acquisti online, ora vogliono poterli gestire in totale libertà. Come? Attraverso i locker, gli armadietti con cassetti automatici ormai sempre più presenti nelle nostre città.

Lo dimostra la crescita costante del numero di locker installati in tutto il paese, anche presso le stazioni di servizio. Lo sa bene InPost, gruppo logistico specializzato nelle consegne fuori casa e presente in 9 Paesi con più di 891 milioni di pacchi consegnati in Europa nel 2023, che cresce anche grazie a importanti partnership, come quella con EG Italia, parte di EG Group, retailer inglese che gestisce oltre 6.300 siti tra stazioni di servizio e fast food in 10 Paesi tra Europa, USA e Australia.

In Italia – mercato strategico per l’ulteriore espansione internazionale di InPost – ad oggi sono 150 i locker installati nelle sole stazioni di servizio a marchio Esso gestite da EG Italia, in 89 città italiane. Ogni giorno, gli Italiani approfittano di una sosta sul tragitto verso casa o lavoro e, mentre fanno il pieno di carburante, aggiungono l’acqua per i tergicristalli o attendono il lavaggio, ritirano i prodotti ordinati dai principali e-commerce italiani. Bastano pochi minuti per sfruttare la capacità di questi 150 locker, con i loro 9.400 cassettini disponibili presso le stazioni di servizio gestite da EG Italia.

InPost – Nicola D’Elia, managing director Southern Europe

La nostra rete continua a crescere in Italia in particolare grazie ad accordi con primari partner come EG Italia.commenta Nicola D’Elia, Managing Director Southern Europe di InPostPresso le stazioni di servizio, il nostro utente può ritirare e spedire i suoi pacchi mentre svolge altre commissioni. La possibilità di inserire la gestione dei pacchi all’interno di routine quotidiane fa risparmiare tempo e dà maggiore libertà ai clienti. L’obiettivo è quello di essere sempre più vicini agli Italiani e offrire maggiore comodità, evitando lunghe attese a casa del corriere o in fila per spedire o ritirare un pacco. I locker presso i distributori sono operativi h24, 7/7, sono illuminati e videosorvegliati per garantire sicurezza ai fruitori del servizio.”

“Come già avvenuto in altri mercati, anche in Italia le stazioni di servizio stanno ampliando la propria offerta al consumatoreracconta Maurizio Mangione, Country Manager EG Italia. – EG Italia, società del Gruppo EG, global retailer con un’esperienza consolidata nell’offerta di carburanti, convenience e ristorazione, sta affiancando a carburante, convenience e ristorazione, ulteriori servizi coerenti con le caratteristiche della sosta per il rifornimento. Infatti, fermandosi in una nostra stazione di servizio per il rifornimento, i nostri clienti possono fare la spesa, gustare un hamburger e prendere un buon caffè. E prima di rimettersi in viaggio possono ritirare il prodotto acquistato on-line consegnato nel locker InPost. Tutto all’interno di un unico sito: un’esperienza di acquisto frictionless che rende la sosta per il rifornimento più completa e soddisfacente.”

La capillarità raggiunta dal network InPost nel nostro Paese con circa 6.000 punti in tutte le regioni agevola una fruizione sempre maggiore da parte dei cittadini dei servizi di consegna out of home. Aggregando i dati di 10 tra le maggiori città, InPost arriva a coprire il 65% della popolazione, ovvero: oltre 5milioni e mezzo di Italiani che vivono a Roma, Milano, Napoli, Torino, Palermo, Genova, Bologna, Firenze, Bari e Catania vivono a 5 minuti da un punto InPost.

Redazione
Redazionehttps://www.trasportale.it
Il canale di informazione e comunicazione multimediale del mondo del trasporto.
X