giovedì, 13 Giugno 2024
HomeAftermarketGeotab e BMW Group insieme per la mobilità connessa

Geotab e BMW Group insieme per la mobilità connessa

I gestori delle flotte potranno beneficiare di soluzioni telematiche integrate in un’unica piattaforma 

Geotab, leader globale nell’ambito della tecnologia per i veicoli connessi, annuncia la partnership con l’azienda BMW Group, che va ad aggiungersi alla solida rete di connessioni già attive con altre case produttrici. La combinazione dei dati di alta qualità di BMW Group uniti alla potenza di MyGeotab, la piattaforma di Geotab, garantisce agli operatori delle flotte una soluzione di connettività chiavi in mano. Le aziende di leasing, noleggio, car sharing e ride hailing possono così beneficiare di dati intelligenti che consentono di prendere decisioni sulle prestazioni dei veicoli in termini di produttività, conformità e sicurezza dei conducenti. 

Inoltre, gli insight forniti possono essere utilizzati per sostenere gli sforzi verso una maggiore sostenibilità, oltre che per lo sviluppo del report CSRD (Corporate Sustainability Reporting Directive) che, all’interno dell’Unione Europea, sarà obbligatorio a partire dal 2024 per alcune tipologie di aziende. I gestori delle flotte, infatti, possono ad esempio utilizzare MyGeotab per ottimizzare i percorsi, aumentare l’efficienza dei consumi, identificare il potenziale di elettrificazione e ridurre i tempi di inattività sulla base dei dati dei veicoli. Infatti, la piattaforma trasforma i dati raccolti in informazioni utili, fornendo ai fleet manager tutti gli insight necessari per comprendere al meglio le performance della propria flotta. 

Le funzionalità telematiche integrate dei veicoli di BMW Group possono ora essere combinate con gli strumenti avanzati della piattaforma MyGeotab. Oltretutto, l’attivazione avviene senza contatto, tramite accesso remoto, e non richiede passaggi in officina, consentendo così di risparmiare tempo e costi. 

Gli utenti possono quindi beneficiare di dati veicolari di prima mano e di alta qualità, aggregati in una piattaforma performante e indipendente, attraverso la quale possono gestire l’intera flotta. In definitiva, la partnership offre un unico punto di accesso per prendere decisioni informate e fornire soluzioni di connettività per le flotte di tutte le dimensioni.  

La collaborazione con un marchio leader a livello globale come BMW Group segna un’importante pietra miliare nella nostra strategia, che mira a consolidare la nostra posizione di partner di fiducia per le case produttrici. Lavorare insieme ad aziende telematiche specializzate offre molti vantaggi agli OEM e ai loro clienti, perché in questo modo non sono più tenuti a costruire le proprie infrastrutture per l’analisi e la visualizzazione dei dati, ma possono invece gestirli direttamente nella piattaforma telematica tramite cloud, utilizzando le moderne API. I clienti continuano a ricevere tutti i dati specifici delle case auto – elaborati in modo ottimale e integrati con altri dati sulle flotte, per una visione a 360 gradi su tutti i veicoli” dichiara Christoph Ludewig, Vice President OEM Europe di Geotab. 

La piattaforma MyGeotab è ora in grado di utilizzare i dati OEM provenienti da vari produttori, tra cui BMW, Renault, Ford, Peugeot, Citroen, Opel / Vauxhall, DS e Mercedes-Benz, oltre ai dati raccolti dal dispositivo telematico di Geotab.  

Il software supporta veicoli full electric (EV) e ibridi plug-in (PHEV), oltre ai tradizionali veicoli a combustione interna (ICE), prendendo in considerazione i dati rilevanti per ciascuna tipologia. A seconda delle proprie esigenze, gli utenti possono scegliere tra molteplici piani di accesso ai dati e i clienti Geotab possono optare per uno dei diversi piani tariffari preconfigurati. 

Tutto questo consente di ottenere un quadro coerente dell’intera flotta, per tutte le marche, i modelli e i tipi di motore. In questo modo, i dati estrapolati da fonti diverse non solo vengono integrati e sincronizzati, ma anche raccolti e visualizzati in modo uniforme e completo. 

L’accordo tra Geotab e BMW Group è operativo a partire da settembre 2023 in 30 Paesi europei. 

Redazione
Redazionehttps://www.trasportale.it
Il canale di informazione e comunicazione multimediale del mondo del trasporto.
X