domenica, 16 Giugno 2024
HomeBlogDiamo voce a chi guida

Diamo voce a chi guida

Sfogliando le pagine di questo nuovo numero, si può notare quanto sia opportuno dar voce agli autisti, portando alla luce le loro esperienze di vita e di guida. Una quotidianità in continuo movimento e trasformazione, anche per quanto riguarda l’aspetto tecnologico.

In genere, le novità tendono a destabilizzare, almeno inizialmente, perché si ha meno esperienza con il cambiamento in essere. È stato ribadito più volte, la transizione energetica è un processo in continua evoluzione ed è necessario adattarsi alle nuove soluzioni richieste, come l’elettrico. A proposito di questa tecnologia, è importante sottolineare la centralità della formazione tanto del prodotto, quanto del servizio.

Partiamo dall’unione di elettrificazione e connettività. Negli ultimi anni, ci siamo abituati a veder circolare veicoli sempre più digitalizzati, un valore aggiunto dal punto di vista della tecnologia e della sicurezza che garantisce produttività e benessere all’autista. Infatti, tramite la Connectivity Box si ha accesso a uno scambio dati in tempo reale, potendo così accedere ai servizi IVECO. Il tutto è possibile grazie al portale IVECO ON che, con la sua nuova gestione dei dati e le funzioni web API, facilita le operazioni da remoto.

Altro importante aspetto è il supporto dell’IVECO Customer Uptime Center, che previene i fermi non pianificati e consente di programmare tempestivamente la manutenzione tramite la diagnostica proattiva e predittiva.

Questi servizi s’inseriscono perfettamente nel prodotto, grazie a un’interazione costante tra strumento digitale e veicolo. Ad esempio, con l’eDaily Routing App, un autista di un Daily elettrico può prevedere l’autonomia, le ricariche necessarie per raggiungere la destinazione e l’orario esatto di arrivo, e la programmazione della ricarica consente agli autisti di pianificarla quando preferiscono, in modo tale da consentire loro di organizzare al meglio la giornata di lavoro. Gli avvisi di autonomia residua informano proattivamente il gestore della flotta quando la carica rimanente della batteria si sta avvicinando al limite o in caso di un problema nel processo di ricarica.

Un altro aspetto rassicurante è che le modalità di guida e rigenerazione possono essere preimpostate dal gestore della flotta per ottimizzare l’utilizzo dell’energia. Infatti, il monitoraggio del consumo energetico calcola in modo costante e continuo l’assorbimento di energia (tenendo in considerazione l’utilizzo delle ePTO) e fornisce report dettagliati sull’energia utilizzata rispetto alla distanza percorsa. I servizi dedicati includono l’app IVECO ON Easy Daily con nuove caratteristiche specifiche per i veicoli elettrici del brand: la programmazione da remoto della ricarica e del pre-condizionamento, la dashboard ampliata con i parametri del veicolo, oltre a tutte le funzionalità attualmente disponibili sul Daily come il Driving Style Evaluation for Energy, che consente di ottimizzare lo stile di guida attraverso un rallentatore elettrico che garantisce maggiore autonomia e una riduzione del consumo delle pastiglie dei freni.

Dunque, grazie a questo e ad altrettanti strumenti che possono essere spiegati e approfonditi nel dettaglio con la formazione, gli autisti hanno la tranquillità di essere coperti da tutti i servizi e l’assistenza necessari all’ottimizzazione del lavoro, con la possibilità di organizzare le tratte in base alle proprie esigenze operative. Per concludere, preme sottolineare che, in linea con i requisiti di decarbonizzazione, il futuro del settore potrà e dovrà essere determinato da un ventaglio di soluzioni e tecnologie al servizio della missione che autista e veicolo sono chiamati a portare a termine giorno dopo giorno, guidando la strada del cambiamento.

Gennaro Formato
Gennaro Formatohttps://www.iveco.it
Gennaro Formato - Responsabile Formazione Commerciale IVECO Mercato Italia
X