venerdì, 12 Luglio 2024
HomeBloginFormatoFormare per Evolvere

Formare per Evolvere

La digitalizzazione ha favorito lo sviluppo e l’evoluzione di veicoli sempre più connessi, ben diversi rispetto a quanto circolava in passato sulle nostre strade, in quanto oggi l’elettronica è sempre più presente a bordo. Nel corso di varie tappe che hanno condotto il prodotto a essere sempre più digitale e connesso, anche la formazione si è dovuta adeguare, attraverso una prospettiva sempre più rivolta all’innovazione tecnologica e al mondo dei servizi e delle nuove funzionalità. In questo processo, è risultato fondamentale e necessario il coinvolgimento di venditori, clienti e autisti. Bisogna infatti tener conto di quanto sia cambiato anche il ruolo dell’autista, che oggi più che mai è chiamato a interfacciarsi con diversi sistemi e contenuti.

L’interfaccia tra essere umano e macchina è infatti il vettore principale dei corsi di guida, funzionali al corretto utilizzo dei dispositivi di bordo, che consentono così di migliorare la sicurezza e il comfort. Saper usufruire al meglio dei sistemi presenti sul veicolo è anche un modo per ottimizzare le proprie performance alla guida e, di conseguenza, la produttività dell’azienda per cui si lavora. Un altro vantaggio dei corsi di formazione rivolti all’autista è dato dall’ottimizzazione dei consumi, un elemento essenziale per un trasporto sostenibile.

Lo scopo della formazione non è insegnare il mestiere, ma adeguarlo a tutto ciò che ruota attorno al veicolo, dalla telematica all’elettronica. Faccio un esempio: in passato l’introduzione sui veicoli industriali del cambio automatizzato permetteva all’autista di affaticarsi di meno, rimanendo sempre più vigile alla guida, in quanto il cambio automatizzato è gestito dalla centralina, una grande novità per l’epoca. A questo potrebbero aggiungersi innumerevoli esempi relativi a un nuovo modo di guidare. Negli anni, infatti, è cambiato il ruolo dell’autista, ma non la sua importanza nell’acquisire sempre più competenze e conoscenze del veicolo su cui trascorre le sue giornate. Anche in previsione di quella che sarà la guida autonoma, ci tengo a sottolineare che il ruolo dell’autista continua ad essere determinante nella buona riuscita della mission.

In questo contesto, l’offerta formativa IVECO prevede dei corsi per migliorare l’esperienza di guida e la sicurezza su strada. Da fine febbraio è infatti disponibile un nuovo servizio per i clienti della gamma IVECO WAY che permetterà loro di partecipare ad un corso specifico di formazione sul veicolo e ottenere un valido supporto per il miglioramento del consumo di carburante. Durante il corso, verranno presi in analisi tutti i dispositivi di sicurezza e risparmio carburante per garantire a ogni autista la migliore modalità di guida dei veicoli IVECO.

Gennaro Formato
Gennaro Formatohttps://www.iveco.it
Gennaro Formato - Responsabile Formazione Commerciale IVECO Mercato Italia
Articolo precedente
Articolo successivo
X