mercoledì, 30 Novembre 2022
HomeUltim'oraConvertito in legge il Decreto del fare

Convertito in legge il Decreto del fare

Il Decreto “del fare” è stato convertito in legge. Con 319 voti favorevoli, 110 contrari e due astenuti, il documento, che contiene diverse misure volte a sostenere le imprese e a semplificare la burocrazia, è stato approvato definitivamente oggi dalla Camera dei deputati.

ANITA ha espresso la sua soddisfazione per l’approvazione degli emendamenti. Il Decreto “del fare” contiene, infatti una modifica all’art. 202, comma 2-ter del Codice della Strada, proposta dalla stessa Associazione che rappresenta le imprese di trasporto e logistica sul territorio italiano e a livello europeo. ANITA aveva presentato tale modifica per colmare la disparità di trattamento tra vettori italiani e stranieri in merito al pagamento della cauzione nel caso di violazioni ad alcune norme del Codice della strada. “Questo è un successo rilevante – ha dichiarato Eleuterio Arcese, Presidente di ANITA – poiché mette fine ad un diverso trattamento tra operatori italiani e stranieri che finiva per avvantaggiare i nostri concorrenti”. “In un mercato europeo del trasporto – continua Arcese – occorrono regole comuni che evitino una distorsione della concorrenza, soprattutto se basate su discriminazioni legate alla nazionalità del vettore”.

Articolo precedente
Articolo successivo
X