giovedì, 22 Febbraio 2024
HomeAftermarketZF, lanciato il primo freno di stazionamento elettrico

ZF, lanciato il primo freno di stazionamento elettrico

Con l’introduzione del primissimo freno di stazionamento elettrico (EPB) per l’heavy-duty sul modello Ford F-150 del 2018, ZF e Ford Motor Company hanno trasferito nel mercato degli autocarri leggeri di grandi dimensioni i vantaggi di questo sistema frenante, quali risparmio di carburante, maggior compattezza e diverse altre funzionalità.

Il freno di stazionamento elettrico è una tecnologia estremamente versatile, ideale per gli autocarri leggeri di grandi dimensioni,” ha dichiarato Manfred Meyer, Senior Vice President Global Braking at ZF. “Rispetto ai tradizionali freni di stazionamento a tamburo, ad esempio, l’impiego di questa tecnologia può consentire una riduzione di peso fino a oltre 9kg, su furgoni, autocarri di grandi dimensioni e SUV. In questo modo, si può ridurre sia il consumo di carburante sia la quantità di emissioni di CO2 e, eliminando il pedale o la leva del freno di stazionamento, lo spazio a disposizione all’interno dell’abitacolo aumenta e il freno può essere attivato premendo semplicemente un pulsante”.

X