sabato, 25 Giugno 2022
HomeUltim'oraVertenza governo-autotrasporto

Vertenza governo-autotrasporto

Scaduto il termine previsto dall'accordo sottoscritto con il Governo, lo scorso 1° dicembre, l'Unatras ha valutato insoddisfacenti le bozze di normative consegnate dal Rappresentante di Governo, assolutamente non funzionali al raggiungimento degli obiettivi concordati col Protocollo d'Intesa.

Struttura del contratto, tempi di pagamento, attestazione di regolarità contributiva, accorciamento della filiera e corresponsabilità di tutti i soggetti all'interno della stessa: questi sono gli elementi essenziali per garantire operazioni di trasporto nel rispetto della sicurezza sociale e della circolazione.

Purtroppo le proposte del Governo vanno dalla direzione opposta.

L'Unatras, di conseguenza, ha deciso di interrompere la trattativa e di convocare nelle prossime settimane i propri Organi per assumere ogni decisione atta a tutelare le imprese di autotrasporto rappresentate.

Da Conftrasporto

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X