sabato, 15 Giugno 2024
HomeEventiOltre 50 relatori e 200 partecipanti alla Conferenza annuale CSCMP Supply Chain

Oltre 50 relatori e 200 partecipanti alla Conferenza annuale CSCMP Supply Chain

Ha avuto luogo a Torino, all’Industrial Village di Iveco Group, la IX edizione di “Supply Chain Edge Italy”, Conferenza Annuale CSCMP Italy Roundtable che, con l’intervento di oltre 50 relatori e keynote speaker e la partecipazione di 200 tra professionisti e operatori della logistica, si è confermata come il più importante appuntamento dell’anno per il mondo italiano del supply chain management

Dopo gli interventi di apertura di Igino Colella e Giuseppe Boschi, rispettivamente presidente e presidente onorario CSCMP Italy Roundtable, e di Marco Baffoni, VP Global Head of Parts Operations e Federico Baiocco, VP Global Head of Logistics and S&OP, Iveco Group, i lavori sono iniziati in seduta plenaria con uno speech del presidente mondiale CSCMP, Mark Baxa, dal titolo “Supply Chain Challenges in VUCA Age”, nel quale è stata messa a fuoco la relazione tra la situazione mondiale dal punto di vista economico e geopolitico, caratterizzata per l’appunto da volatilità, incertezza, complessità e instabilità, e le sue ripercussioni sul mondo della supply chain.

La Conferenza è poi proseguita, come nelle precedenti edizioni, in sessioni separate, per consentire a ognuno di approfondire gli argomenti specifici di maggiore interesse.

La IX edizione di “Supply Chain Edge Italy”

Tra i vari argomenti affrontati nelle Tavole Rotonde, si è parlato tra l’altro di come sia possibile soddisfate le esigenze di pianificazione in contesti volatili e si è sottolineato come, proprio nel mondo VUCA, capacità e velocità di planning possano fare la differenza. Analogamente, le soluzioni alle attuali sfide del mercato sono state ricercate e indicate anche per quanto riguarda il ruolo del magazzino che, grazie alle nuove tecnologie e alla formazione e gestione delle persone, è in grado di garantire oggi prestazioni all’altezza della situazione.

Particolare attenzione è stata riservata ai problemi riguardanti i trasporti, uno dei comparti in cui il cambiamento è più veloce e i fronti sono più numerosi: dagli aspetti normativi e infrastrutturali a quelli tecnologici e soprattutto a quelli relativi alla forza lavoro.

Infine, è stato affrontato il tema della digitalizzazione della Supply Chain, soprattutto per ciò che attiene alle risorse umane: si è parlato quindi di nuovi ruoli e di Intelligenza Artificiale, di Manager 4.0 e di collaborazione, perché in ambiente VUCA è richiesta la capacità di usare al meglio tutte le tecnologie abilitanti, in un sistema sempre in movimento e interconnesso.

La Conferenza è stata conclusa da un illuminante keynote speech di Angela Qu, Chief Supply Chain Officer di Iveco Group, ricco di importanti contenuti sulle prospettive del mondo e della logistica.

Assegnati i premi CSCMP Italy Roundtable 2023

Nel corso di “Supply Chain Italy”, sono stati anche consegnati i Premi CSCMP Italy Roundtable 2023: il Premio “Hall of Fame” è stato assegnato a Jean-François Daher, Secretary General Assologistica, mentre il Premio “Distinguished Service Award” è andato a Marco Baffoni, che lo ha voluto condividere con tutto il suo staff.

“Il consenso sempre crescente nei confronti delle nostre attività e soprattutto della nostra Conferenza Annuale, che è stata definita come ‘gli stati generali della logistica, ha commentato Igino Colella, “è la conferma della validità della scelta di puntare sulla qualità e sull’attualità dei temi e dei contenuti che affrontiamo e sulla feconda attività di networking che l’adesione alla nostra associazione consente”.

Partner CSCMP Italy Roundtable: IVECO Group, Assologistica, Freight Leaders Council, GS1. Sponsor: Accudire, Ceva Logistics, Knapp, Project44, Tesisquare, ToolsGroup.

Redazione
Redazionehttps://www.trasportale.it
Il canale di informazione e comunicazione multimediale del mondo del trasporto.
X