domenica, 21 Aprile 2024
HomeUltim'oraStellantis Autonomy, 8 marzo con il ritorno del format “Storie da raccontare”

Stellantis Autonomy, 8 marzo con il ritorno del format “Storie da raccontare”

In occasione della “Giornata Internazionale della Donna”, Stellantis Autonomy riprende i format video “Storie da Raccontare#UnaMarciaInPiù.

In questa emozionante esperienza, realizzata dalla casa di produzione Wider Digital, il campione di motocross freestyle e filantropia, Vanni Oddera, a bordo di una DS7, ha portato con sé Arianna Talamona per una sfida unica sulle maestose montagne del Monterosa.

Arianna, coraggiosa nuotatrice paralimpica affetta da una rara malattia neurologica sin dalla nascita, è la protagonista di questa straordinaria avventura. Con il suo impegno e la sua determinazione, ha dimostrato di possedere “UnaMarciaInPiù”, diventando una campionessa mondiale nella sua disciplina sportiva. Tuttavia, il suo spirito campione va oltre, sfidando il coraggio stesso.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Stellantis Autonomy (@stellantis.autonomy)

Durante l’Esperienza Action con Vanni, Arianna ha affrontato senza paura la discesa dalla funivia, sospesa tra le cime delle montagne. La sua storia è un inno al coraggio e all’indipendenza, e durante il suo viaggio con Vanni, ha condiviso il significato profondo che guida le sue avventure: la sensazione di libertà e indipendenza che trova nel guidare. “Questa straordinaria esperienza con Arianna è anche un riflesso dei valori del programma Autonomy, che si impegna a rendere le vetture del Gruppo Stellantis accessibili e adatte a chiunque, inclusi coloro che affrontano limitazioni motorie, sensoriali o intellettive” ha dichiarato Salvatore Cardile, Responsabile Marketing & Communication LCV per Stellantis in Italia & Autonomy Manager.

Nato in Italia nel 1995 con il marchio Fiat, oggi il programma Autonomy è esteso a tutti i brand di Stellantis. In particolare, il programma fornisce vetture modificate con dispositivi di guida e di trasporto in carrozzina adatti ai diversi handicap motori e offre un’assistenza competente e condizioni commerciali dedicate per l’acquisto di una nuova auto. Inoltre, in Italia sono presenti 15 Centri di Mobilità, strutture specializzate in cui le persone disabili possono trovare la necessaria consulenza per il conseguimento della Patente Speciale di guida. Fondamentale per il programma la partnership con i principali allestitori del settore.

Maggiori informazioni sul programma Autonomy sono disponibili sul sito web stellantisautonomy.com, che accompagna il cliente nel processo d’acquisto, guidandolo passo dopo passo: dalla scelta del veicolo fino all’allestimento personalizzato grazie ad aziende partner.

Redazione
Redazionehttps://www.trasportale.it
Il canale di informazione e comunicazione multimediale del mondo del trasporto.
X