martedì, 27 Febbraio 2024
HomeAftermarketPETRONAS Syntium Bag In Box con certificazione UN arriva in Europa

PETRONAS Syntium Bag In Box con certificazione UN arriva in Europa

PETRONAS Lubricants International lancia una confezione ecologica in cartone riciclabile, realizzata con plastica morbida e con rubinetto incorporato
PETRONAS Lubricants International (PLI), lancia in Europa la PETRONAS Syntium Bag In Box (BIB), compiendo un ulteriore passo avanti nel percorso di sostenibilità. La soluzione di imballaggio intelligente ed ecosostenibile PETRONAS Syntium BIB sarà disponibile nei vari mercati di tutta Europa.
PETRONAS ha rivisto ogni parte del ciclo di vita dell’imballaggio del prodotto, dalla creazione allo smaltimento, con l’obiettivo di progettare un’alternativa sostenibile. Come risultato, la confezione di cartone PETRONAS Syntium BIB è certificata UN e quindi conforme a tutte le norme di trasporto per l’imballaggio e la spedizione di merci pericolose – una certificazione non comune nel settore dei lubrificanti.
La produzione di PETRONAS Syntium BIB determina una riduzione delle emissioni di carbonio e diminuisce i rifiuti, il tutto utilizzando fino al 92% della plastica in meno e fino all’85% di materiale in meno rispetto alle taniche di plastica tradizionali. Il nuovo imballaggio sostenibile è costituito da due componenti complementari: un esterno in cartone e un sacchetto interno in plastica morbida formulato per i prodotti viscosi, che consentono al prodotto e all’imballaggio di lavorare insieme in modo sicuro e ottimale.
“Heritage Highlights” Nasce a Santena il Museo Aziendale di PETRONAS
La robusta scatola di cartone è riciclabile al 100% e presenta una stampa di alta qualità che rende i prodotti PETRONAS Syntium BIB facilmente riconoscibili. Il sacchetto di plastica interno è realizzato con un film di nylon LX altamente resistente, che ha una forza di trazione, perforazione, allungamento e termosaldatura superiore rispetto ad altre pellicole sigillanti. Il rubinetto integrato ed ergonomico del sacchetto fornisce una barriera agli odori, oltre a garantire un versamento pulito, privo di fuoriuscite e gocciolamenti, consentendo così di utilizzare al massimo la quantità di prodotto.
L’interno e l’esterno dell’imballaggio si fondono per coniugare la sostenibilità con la convenienza e la durata, segnando un ulteriore step a favore dell’imballaggio ecologico nell’industria dei lubrificanti.
In officina, il Bag-in-Box facilita l’esposizione, l’utilizzo e uno stoccaggio del prodotto rispetto alle confezioni tradizionali: gli espositori metallici personalizzati, infatti, permettono di esporre la BIB in modo più ordinato e organizzato, e di erogare il prodotto semplicemente utilizzando la caraffa in dotazione. PETRONAS Syntium BIB è inoltre più comoda da utilizzare rispetto alle taniche standard grazie al rubinetto integrato, poiché evita il gocciolamento durante il versamento. Le 6 brocche per l’olio, una per ogni PETRONAS Syntium Bag-in-Box, si si posizionano sul ripiano sottostante e contribuiscono a rendere più agevole il cambio dell’olio ed evitano possibili contaminazioni tra i prodotti.
Oltre ai vantaggi ecologici, PETRONAS Syntium BIB aiuta ad ottimizzare lo spazio officine grazie a queste opzioni di esposizione personalizzate, aiutando a liberare spazio prezioso fino al 9%.
Per il solo mercato italiano saranno inoltre disponibili, sempre nelle stesse confezioni, tre prodotti appartenenti alla linea PETRONAS TUTELA. Nello specifico saranno lanciati due prodotti TUTELA TRASMISSIONI ed un TUTELA COOLANT per allargare l’offerta e continuare ad offrire prodotti ad alta tenologia nell’assoluto rispetto dell’ambiente.
Domenico Ciaglia, Regional Managing Director EMEA di PETRONAS Lubricants International (PLI), afferma: “Questo è un passo avanti fondamentale nell’obiettivo di PETRONAS Lubricants International di diventare più attenta all’ambiente in tutti gli ambiti dell’azienda. Il nostro pianeta e i nostri consumatori devono essere al primo posto e siamo orgogliosi di continuare a sviluppare prodotti di alta qualità che soddisfino entrambe le esigenze. I nostri consumatori ci spingono a innovare e il nostro pianeta ci motiva a evolvere le nostre pratiche sostenibili in ogni momento, sia con i prodott,i sia nelle attività interne. Non vediamo l’ora di continuare a fare nostre queste considerazioni e di vedere quali saranno i prossimi progressi verso la sostenibilità”.
Redazione
Redazionehttps://www.trasportale.it
Il canale di informazione e comunicazione multimediale del mondo del trasporto.
X