lunedì, 15 Agosto 2022
HomeInfrastruttureA Meolo nuovo distributore LNG

A Meolo nuovo distributore LNG

Il punto vendita di Meolo (VE), situato sulla strada regionale Treviso-Mare, nei pressi del casello dell’Autostrada A4 Torino-Trieste di Meolo-Roncade, è il primo impianto che dispone di metano liquido (LNG) per chi entra in Italia dall’Austria (Tarvisio) o dalla Slovenia (Trieste) e percorre la E70 e le tratte “LNG Blue Corridors”.

Il progetto di rivalutazione del punto vendita è stato realizzato con importanti partners qualificati ed altamente innovativi: la multinazionale americana CHART FEROX, che si П occupata della fornitura e della consegna di serbatoio ed impiantistica criogenica e la società TECNOGAS, che ha presidiato l’installazione e l’attivazione dell’impianto anche per il Metano Auto.

L’azienda sta cercando con l’introduzione del Metano Liquido di completare la propria offerta verso i clienti” – afferma Gaetano Ferrazzano, Managing Director di San Marco Petroli Distribuzione S.r.l – “con l’obiettivo di soddisfare le esigenze del settore Trasporto Pesante e delle principali industrie italiane ed estere, sempre più evolute e consapevoli, attente alla mobilità sostenibile. Il nuovo prodotto П rivolto a tutte le aziende che hanno giИ, tra i propri automezzi pesanti, veicoli alimentati a LNG o che stanno valutando di convertire parte della propria flotta, nonché a tutti i possibili clienti che hanno valutato la conversione da diesel a dual-fuel (diesel/metano).
L’investimentosottolinea Ferrazzano – “è totalmente in linea e collegabile con il progetto del Futuro Deposito LNG di Marghera.”

Come è noto, infatti, Venice LNG, la new company nata dall’unione di due gruppi industriali italiani Decal Spa e San Marco Gas (sister company di San Marco Petroli), attivi a Porto Marghera da oltre 50 anni nel settore dello stoccaggio e della distribuzione di prodotti petroliferi e petrolchimici, ha presentato ufficialmente il progetto per la realizzazione del deposito di stoccaggio costiero di gas naturale liquefatto (LNG) previsto nell’area industriale di Porto Marghera che comporterà un investimento di oltre 100 milioni di Euro.”

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile
X