sabato, 15 Giugno 2024
HomeUltim'oraItalmondo: crescita 2022 e piano 2023 per l’azienda della famiglia Pozzi Chiesa

Italmondo: crescita 2022 e piano 2023 per l’azienda della famiglia Pozzi Chiesa

Chiude un altro anno di crescita il Gruppo ITLM, da 70 anni leader dei trasporti nazionali ed internazionali, che nel 2022 ha portato l’aggregato a sfiorare quota 300 milioni, ha implementato la strategia di espansione internazionale attraverso nuove partnership con le principali società di groupage d’Europa e ha ulteriormente rafforzato la sua rete sul territorio italiano aprendo una nuova filiale ad Ancona.

Nata nel 1953 per volontà di Giacinto Chiesa è guidata oggi dalla terza generazione di famiglia con l’AD Federico Pozzi Chiesa, Franco Pozzi Presidente e il fratello Massimo Pozzi Chiesa come Vicepresidente, Italmondo è oggi il cuore di un gruppo Multi Transport Operator che eroga una molteplicità di servizi a valore aggiunto (logistica integrata, trasporto su gomma, marittimo e aereo, soluzioni di e-logistics e di e-commerce, consulenza digitale) in Europa ma anche Nord Africa ed Est Asiatico. Con 6 società internazionali di trasporto, 28 sedi nel mondo, oltre 1.500 tra dipendenti diretti e collaboratori, più di 550mila metri di aree di proprietà, 20 milioni di colli trasportati e un incubatore di start-up (Supernova Hub), il Gruppo ITLM si conferma oggi come una delle più solide e più innovative realtà del mondo della logistica e festeggia quest’anno il settantesimo anniversario dalla data di fondazione, in occasione del quale realizzerà una monografia in cui sono coinvolti  5 artisti internazionali che racconteranno l’azienda e la sua storia.

Il 2022, come l’anno precedente, ha incontrato e superato le nostre aspettative – ha dichiarato Federico Pozzi Chiesa, AD di Italmondo. – Il Gruppo ITLM si è consolidato su tutti i fronti e con Italmondo abbiamo portato avanti con successo la strategia di espansione internazionale, fortificando ulteriormente la nostra presenza nel territorio mediterraneo, specialmente in Grecia, Spagna e Portogallo. Parallelamente abbiamo ottenuto un consolidamento della nostra rete sul territorio italiano grazie all’apertura di nuove filiali. Abbiamo inoltre ampliato l’organico e proseguito il progetto di espansione e ristrutturazione delle sedi del gruppo. Infine, non possiamo che essere fieri del nostro impegno per il sociale che ci vede accanto a realtà del calibro di FAI, Teatro alla Scala e Fondazione de Marchi. Abbiamo infine siglato una partnership con l’Olimpia Milano in qualità di Main Partner per le prossime stagioni sportive 2022-2024. Un sodalizio caratterizzato dalla condivisione dei medesimi valori e principi – lavoro di squadra, passione, professionalità e rispetto. Per il 2023 – un anno importantissimo perché segna il settantesimo compleanno della nostra società – ci aspettiamo di continuare a crescere e a creare valore per la comunità. Inoltre accelereremo il nostro impegno green attraverso un progetto di efficientamento energetico con l’istallazione delle nostre sedi in Italia e Belgio di pannelli fotovoltaici per oltre 1 Megawatt.

Consolidamento sul territorio ed espansione internazionale

Il Gruppo ha ottenuto una solida espansione attraverso una strategia di consolidamento sul territorio, che quest’anno ha visto lo sviluppo della rete di filiali italiane, che salgono a 15 grazie all’introduzione di una nuova sede situata ad Ancona, che ricopre un’area di circa 1.000 metri quadrati e che funge da asse di collegamento per la distribuzione nazionale e internazionale. L’accrescimento delle filiali va ad affiancarsi all’espansione realizzata tramite acquisizioni a partire dal 2020, con l’integrazione nel Gruppo delle aziende Set Falciani Trasporti Internazionali Srl (storica società toscana con sede a Prato specializzata nei trasporti verso tutti i Paesi dell’Est Europa) e UCL United Cargo Logistics Srl (operante nelle spedizioni overseas).

A queste operazioni si affianca la strategia di espansione internazionale, realizzata attraverso la partnership con la società belga Transuniverse Forwarding nel 2021 e ulteriori due accordi nel 2022, con la spagnola Transatur e la greca Sittellas.

L’accordo con Transnatur, operatore logistico globale con sede in Spagna e filiali in Portogallo, consente ad ambedue le società di aumentare sensibilmente i flussi di merci via terra tra i due Paesi, grazie ad una rotazione settimanale di circa 30 camion. Nel quadro di questa collaborazione, Italmondo effettua collegamenti giornalieri che coinvolgono sia la sede di Milano sia le altre filiali di proprietà (Torino, Padova, Bologna, Prato e Roma) da e per tutte le piattaforme di Tansnatur in Spagna e collegamenti bi-settimanali per le piattaforme Transnatur in Portogallo.

L’AD

La società guidata da Federico Pozzi Chiesa ha inoltre consolidato la sua presenza nell’area del Mediterraneo attraverso una partnership strategica con Sittellas, tra le più storiche e solide società del settore dei trasporti in territorio greco. L’accordo prevede che Italmondo effettui collegamenti plurisettimanali che coinvolgono tutte le filiali di proprietà da e per le due piattaforme di Sittellas ad Atene e Salonicco.

Espansione delle sedi

Negli ultimi anni il Gruppo ITLM ha visto non solo la crescita del personale ma anche l’ampliamento delle sedi italiane, in particolare nel 2022 ha realizzato un secondo polo operativo vicino all’HQ di Arluno, acquisendo un’area di 16mila metri quadrati (di cui 8mila metri coperti, tra magazzini e uffici, espandibili a 14mila) che diverranno operativi e fruibili entro aprile 2023, portando la proprietà a un totale di oltre 550mila metri quadri.

Impegno per il sociale

Da sempre Italmondo e la famiglia Pozzi Chiesa si impegnano per restituire valore al territorio e alla comunità attraverso numerose azioni per il sociale. L’azienda è sostenitrice FAI come Golden Donor da oltre 10 anni, supporta le attività di Villa Necchi Campiglio (anche adottando la Hall, dove oggi è presente la targa di Italmondo), quelle del Teatro alla Scala attraverso la sponsorship di borse di studio per i giovani, e da molti anni sostiene la Fondazione de Marchi, che gestisce un programma di ‘assistenza globale’ per bambini con malattie croniche presso la Clinica Pediatrica De Marchi del Policlinico di Milano.

Redazione
Redazionehttps://www.trasportale.it
Il canale di informazione e comunicazione multimediale del mondo del trasporto.
X