mercoledì, 22 Maggio 2024
HomeUltim'oraAccordo tra LC3 Trasporti e Edison Energia per una logistica sostenibile basata...

Accordo tra LC3 Trasporti e Edison Energia per una logistica sostenibile basata su biometano Bio-GNL

La collaborazione tra LC3 Trasporti ed Edison Energia è finalizzata a diminuire le emissioni nocive e climatiche, sia dirette che indirette, della flotta LC3. L’obiettivo è anche quello di promuovere la sostenibilità del trasporto merci su strada e sostenere iniziative legate all’economia circolare

LC3 Trasporti, leader nel settore della logistica sostenibile, e Edison Energia, società del Gruppo Edison attiva nella vendita di energia elettrica e gas a imprese e privati e servizi a valore aggiunto per il segmento retail, annunciano la prosecuzione e l’ampliamento della loro collaborazione volta a promuovere la riduzione dell’impatto ambientale dei mezzi di trasporto merci dell’azienda di Gubbio per tutto il 2024 grazie al Bio-GNL e all’energia elettrica da fonti rinnovabili.

La collaborazione tra LC3 Trasporti ed Edison Energia

Un accordo strategico che ha un triplice obiettivo: ridurre le emissioni inquinanti e climalteranti della flotta LC3, dirette e indirette, valorizzare la sostenibilità del trasporto merci su strada e sostenere progetti di economica circolare.

Elemento distintivo di questa collaborazione è la gestione completa della catena di approvvigionamento del carburante Bio-GNL utilizzando mezzi sostenibili. LC3 impiega veicoli alimentati a Bio-GNL non solo per il trasporto delle merci, ma anche per il servizio logistico criogenico del rifornimento presso la propria stazione di Piacenza e altri punti di distribuzione. Questi veicoli alimenti a Bio-GNL non solo contribuiscono a ridurre l’impatto ambientale, ma dimostrano l’impegno tangibile di LC3 Trasporti nella riduzione delle emissioni su tutta la catena di fornitura, arrivando già oggi a una logistica 100% sostenibile, fossil-free, dal produttore al consumatore.

Il sistema di micro liquefazione (BTU LIQAL) di LC3

Inoltre LC3 Trasporti adotta il rivoluzionario sistema di micro liquefazione (BTU LIQAL) per la propria stazione di stoccaggio e rifornimento di Piacenza, la prima in Italia in grado di gestire la molecola GNL 100% bio non miscelata al fossile. L’impianto assicura l’azzeramento del rischio del fenomeno del boil-off1 e le conseguenti emissioni accidentali in atmosfera, migliorando anche l’efficienza, la sicurezza e la rapidità del rifornimento dei mezzi.

Infine Edison Energia rifornisce e rifornirà i punti di prelievo di LC3, dalla stazione di Piacenza alla sede centrale a Gubbio e tutte le sedi periferiche, con energia elettrica rinnovabile al 100% comprovata da Garanzie d’Origine, andando ulteriormente a migliorare i bilanci della CO2 per l’azienda eugubina, che verranno anch’essi elaborati per gli indicatori di sostenibilità.

Le ambizioni sostenibili di LC3

“Il prosieguo e l’ampliamento della partnership di LC3 Trasporti con Edison Energia per la fornitura di Bio-GNL proveniente da fonti biologiche ed energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili ribadisce l’impegno verso la piena decarbonizzazione delle nostre attività di trasporto pesante su strada, in vista del raggiungimento degli obiettivi di net zero carbon fissati dall’azienda per il 2040, con dieci anni d’anticipo rispetto alle direttive europee” ha dichiarato Michele Ambrogi, Presidente di LC3 Trasporti. “I nostri mezzi percorrono ogni anno molti milioni di chilometri, ed è per noi fondamentale poter contare sul supporto di un partner come Edison Energia che garantisce la fornitura dei vettori energetici certificati provenienti da fonti rinnovabili, in linea con i nostri standard di sostenibilità che coinvolgono l’intera filiera. Per il 2024, LC3 Trasporti potrà contare su una flotta di oltre 100 mezzi alimentabili a Bio-GNL, con l’obiettivo nel prossimo futuro di arrivare a coprire l’intera flotta al 100% con biometano”.

Gli obiettivi di neutralità carbonica di Edison

Edison è un operatore totalmente integrato lungo tutta la catena del valore del GNL e del Bio-GNL, vettori energetici già disponibili e complementari all’impiego del gasolio per il trasporto pesante. In particolare, il Bio-GNL permette di contribuire alla transizione energetica del settore trasporti e alla lotta ai cambiamenti climatici. “Attraverso l’accordo strategico con Edison Energia, LC3 Trasporti potrà avvalersi di un’ulteriore spinta in questa direzione per continuare a guidare la transizione ecologica nel settore della logistica pesante” ha dichiarato Davide Macor, Direttore Mercato Business – Gas & Power Market Division di Edison Energia. “LC3 Trasporti e Edison Energia condividono la visione di un futuro in cui la mobilità su strada sia ecologicamente sostenibile, contribuendo a mitigare i cambiamenti climatici e a promuovere un settore dei trasporti più responsabile dal punto di vista ambientale. Questa iniziativa consolida il rapporto di collaborazione tra le due aziende, in cui ciascuna mette a disposizione le proprie capacità organizzative, competenze e strumenti, con uno scopo comune. Il nostro obiettivo è arrivare a coprire oltre il 10% dei volumi dei clienti business serviti con gas green entro il 2030”.

“Continuiamo a credere nel biometano e nel Bio-GNL dedicato al trasporto pesante, prodotto da impianti del Gruppo Edison di cui uno nel sud Italia, o ritirato da produttori terzi, con una capacità complessiva superiore a 4000 tonnellate/anno. Il GNL e Bio-GNL sono disponibili in oltre 50 stazioni su tutto il territorio nazionale anche attraverso una apposita carta carburanti dedicata alle flotte delle Società di logistica e trasporto” conclude Macor.

Valeria Di Rosa
Valeria Di Rosa
Coordinatrice editoriale di Trasportare Oggi in Europa. [email protected]
X