martedì, 18 Giugno 2024
HomeVeicoliPer DB Schenker i primi MAN eTrucks

Per DB Schenker i primi MAN eTrucks

DB Schenker aggiungerà 100 nuovi MAN eTruck entro il 2026 alla sua flotta. I primi veicoli saranno consegnati nella prima metà del 2024

DB Schenker e MAN stanno percorrendo insieme la strada verso un futuro elettrico: siamo molto lieti di avere il nostro primo cliente per il nuovo eTruck. La domanda sul mercato per questo veicolo completamente elettrico è già enorme. L’obiettivo ora è accelerare, anche perché un numero sempre maggiore di nostri clienti si pongono ambiziosi obiettivi di decarbonizzazione con un impatto diretto sulle catene logistiche, perché solo con un’inversione di tendenza della mobilità sostenibile nel trasporto merci pesante potremo ottenere il sostegno politico appropriato. Ciò coinvolge, tra l’altro, il rapido sviluppo dell’infrastruttura di ricarica e lo sviluppo di un’offerta mirata per soluzioni di finanziamento per l’acquisto dei camion elettrici” ha dichiarato Alexander Vlaskamp, CEO di MAN Truck & Bus.

Cyrille Bonjean, Head of Land Transport di DB Schenker Europe, ha aggiunto: “Vogliamo acquisire esperienza pratica con i camion elettrici il prima possibile, così potremo sviluppare rapidamente una soluzione per rendere le filiere più rispettose del clima. Ecco perché per noi è importante disporre dei primi MAN eTrucks: questo ci avvicina di un altro passo al nostro obiettivo di essere ‘net zero’ su strada nel trasporto terrestre entro il 2040”.

DB Schenker aggiungerà 100 nuovi MAN eTruck entro il 2026 alla sua flotta

Nella prima metà del 2024, i primi MAN eTruck saranno prodotti in piccola serie sulla linea di produzione presso lo stabilimento di Monaco di Baviera. Con la firma dell’accordo, DB Schenker è il primo cliente pilota per questi eTruck perché desidera acquisire esperienza pratica con il nuovo prodotto il prima possibile.

Ciò include anche la creazione di una propria infrastruttura di ricarica, la pianificazione intelligente del percorso e altri servizi digitali di MAN Digital Solutions come eManager, ServiceCare e MAN Driver App. DB Schenker è quindi supportato dalla consulenza a 360° di MAN Transport Solutions, compresa l’analisi del percorso, la strategia e la pianificazione dell’infrastruttura di ricarica e l’ottimizzazione del fabbisogno energetico.

Gli eTruck di DB Schenker

I primi eTruck MAN per DB Schenker saranno trattori per semirimorchi grandi volumi, i cosiddetti trattori per ‘semirimorchi Ultra’ ribassati di circa 950 mm e con un’altezza utile interna di tre metri. Dieci MAN eTruck che DB Schenker riceverà nel 2024 saranno quindi ‘ultra-trattori’.

Gli altri camion elettrici da consegnare nel 2025 e nel 2026 sono previsti come ‘ultra-trattori’ e autocarri per casse mobili.

La produzione dei futuri eTruck è stata avviata dal 2021 nel MAN eMobility Center

I camion diesel convenzionali e quelli elettrici usciranno dalla stessa catena di montaggio durante lo sviluppo della fase di elettromobilità. A tal fine, i flussi di lavoro e le fasi di processo di pianificatori, progettisti ed esperti di start-up sono mappati con precisione millimetrica e gli eventuali adattamenti necessari vengono adottati immediatamente dagli sviluppatori del veicolo.

I componenti base degli eTrucks saranno prodotti in futuro a Norimberga. Qui MAN attualmente realizza le batterie ad alta tensione ancora in piccole serie, ma dall’inizio del 2025 i pacchi batteria saranno prodotti in grandi serie e, a tal fine, l’azienda investirà circa 100 milioni di euro nei prossimi cinque anni.

MAN riceve anche il sostegno del governo bavarese, che ha promesso un contributo di circa 30 milioni di euro nel periodo 2023-2027 per il finanziamento della ricerca energetica e tecnologica.

Redazione
Redazionehttps://www.trasportale.it
Il canale di informazione e comunicazione multimediale del mondo del trasporto.
X