giovedì, 18 Luglio 2024
HomeUltim'oraBus elettrici, aperto il nuovo deposito di Padova firmato Busitalia

Bus elettrici, aperto il nuovo deposito di Padova firmato Busitalia

14 postazioni di ricarica per un investimento di oltre 1,4 milioni di euro

Lo scorso 11 gennaio Busitalia Veneto, Società del Polo Passeggeri del Gruppo FS Italiane, ha inaugurato il nuovo deposito per bus elettrici in via del Pescarotto a Padova.

L’investimento per la realizzazione del deposito di via del Pescarotto è stato di oltre 1,4 milioni di euro, con i costi interamente sostenuti da Busitalia Veneto. L’infrastruttura è stata progettata per garantire postazioni di ricarica per gli autobus: ogni postazione è compatibile con i più recenti standard tecnologici e ogni autobus avrà a disposizione fino a 180KW di potenza che vengono modulati tramite un sistema di controllo intelligente e flessibile che consente di ridurre i tempi di ricarica ed i costi connessi. Il deposito ospita 14 colonnine di ricarica e verrà utilizzato da subito per alimentare la flotta dei 12 bus elettrici recentemente acquistati con i fondi complementari PNRR.

Il deposito si caratterizza per la scelta di tecnologie all’avanguardia per garantire un utilizzo efficiente ed eco-sostenibile dell’energia. Un sistema di controllo intelligente ottimizza l’erogazione di energia durante la ricarica simultanea dei bus, contribuendo a bilanciare la potenza assorbita dalla rete. Inoltre, il deposito è dotato di un sistema di videosorveglianza con sensori termici, garantendo la sicurezza durante la fase di ricarica elettrica dei veicoli.

Questo progetto segna l’inizio di una ulteriore serie di interventi mirati a potenziare la flotta di veicoli a zero emissioni. Prossimamente, saranno realizzati altri due impianti dedicati alla ricarica dei bus elettrici, uno presso il sito di Goldoni e l’altro a Rovigo. Tali iniziative, sostenute anche dai finanziamenti dei fondi PNRR e PSNMS, vedranno la creazione di 90 postazioni di ricarica a Padova e 30 postazioni a Rovigo, contribuendo ulteriormente all’espansione della mobilità sostenibile nella regione.

Busitalia Veneto continua a essere all’avanguardia nella trasformazione della mobilità, abbracciando soluzioni eco-sostenibili e più accessibili per tutti.

Nella foto – tratta dal profilo Busitalia su LinkedIn – un IVECO Bus

Redazione
Redazionehttps://www.trasportale.it
Il canale di informazione e comunicazione multimediale del mondo del trasporto.
X