martedì, 16 Aprile 2024
HomeVeicoliConsegnati ad Azzini cinque nuovi trattori Renault Trucks T SC

Consegnati ad Azzini cinque nuovi trattori Renault Trucks T SC

Confermando la consolidata partnership con Renault Trucks Italia, Azzini Autotrasporti, rinomata azienda con sede a Carpenedolo (BS), specializzata nei trasporti nazionali ed internazionali di liquidi alimentari, tra cui latte, derivati latticini, succo di frutta e vino, ha recentemente ampliato la propria flotta con l’acquisizione di cinque nuovi trattori Renault Trucks T SC con motore da 11 litri da 460 cv.

A brevissimo questi nuovi veicoli verranno immatricolati e inizieranno a percorrere le strade nazionali e internazionali ben riconoscibili per la livrea con due tori che da sempre impreziosisce e caratterizza la calandra dei veicoli dell’azienda di Carpenedolo. Un’azienda, fondata nel lontano 1994, da Renato Azzini e dalla moglie Daniela Doninelli oggi è gestita dai figli Emanuela e Francesco che nel 2000 sono subentrati ai genitori e hanno preso le redini dell’azienda che oggi conta 30 autisti.

Si tratta della prima consegna di veicoli GSR, equipaggiati con tutti i moderni dispositivi volti a garantire la sicurezza degli utenti vulnerabili della strada (pedoni e ciclisti). Tra i dispositivi, sono ben visibili i due radar posizionati dietro il primo asse del veicolo che avvertono l’autista della presenza di pedoni o ciclisti nell’area laterale del veicolo sia con un avviso luminoso sia sonoro.
Non solo i dispositivi di sicurezza ma anche una nuovissima plancia di bordo completamente digitale e un nuovo volante che riprende le linee e le funzionalità di quello montato sulle vetture.

Un momento della consegna

L’inserimento in flotta di questi nuovi veicoli Renault Trucks testimonia la fiducia che da anni Azzini Autotrasporti ripone nella qualità e affidabilità dei veicoli del brand transalpino ma anche “la ferma volontà di poter gestire la propria attività di trasporto con veicoli di ultima generazione che beneficiano di tutte le più moderne tecnologie per semplificare l’attività degli autisti e renderla più sicura e confortevole”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Trasportare Oggi in Europa (@trasportareoggi)

A. Trapani
A. Trapanihttps://www.andreatrapani.com
Redattore e Responsabile Area Web Trasportare Oggi in Europa
X