martedì, 29 Novembre 2022
HomeUltim'oraTrasportounito Fiap su tempi di attesa in porto

Trasportounito Fiap su tempi di attesa in porto

Parte con il piede sbagliato il Pre-Accordo, siglato ieri nell’Autorità Portuale di La Spezia, che dovrebbe prefigurare l’accordo di programma relativo ai tempi di attesa del ciclo portuale. Questo è il giudizio di Trasportounito che, non avendo sottoscritto, tale intesa denuncia come la stessa sia priva dei necessari richiami ai contenuti di legge (127/10) e quindi ai criteri che dovrebbero garantire, oltre al miglioramento dell’efficienza dell’operatività dei veicoli in Porto, la remunerazione agli autotrasportatori dei tempi di attesa oltre franchigia e dei disservizi certificati.
Il Pre-Accordo è debole nei contenuti ed estremamente marginale e rischia di vanificare anche l’obiettivo della tracciabilità del ciclo operativo nei terminal.

Coloro che invece, al contrario della volontà espressa dalle imprese di autotrasporto, hanno approvato e sottoscritto il Pre-Accordo, dovranno assumersi completamente le loro responsabilità nei confronti della categoria. 

Da Trasportounito Fiap

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X