giovedì, 18 Luglio 2024
HomeVeicolieSprinter: l'eVan Mercedes-Benz più versatile ed efficiente di tutti i tempi

eSprinter: l’eVan Mercedes-Benz più versatile ed efficiente di tutti i tempi

Mercedes-Benz Vans sta sistematicamente elettrificando tutta la gamma. Il nuovo eSprinter convince per efficienza, autonomia e capacità di carico ed è un vero cosmopolita. Prodotto in Europa e in Nord America, in futuro sottolineerà l’affermazione di “Leader in Electric Drive” in circa 60 mercati.

Il nuovo eSprinter è dotato di numerose innovazioni tecniche e si basa su un nuovo concetto composto da tre moduli. Questi consentono la massima libertà nello sviluppo e nella progettazione di varie trasformazioni e sovrastrutture finora note solo per lo Sprinter con motore tradizionale.

Il modulo anteriore, una sezione frontale dal design uniforme, comprende tutti i componenti ad alto voltaggio e può essere abbinato in modo invariato a tutte le varianti di veicolo, indipendentemente dal passo e dalle dimensioni della batteria. Il modulo per la batteria ad alta tensione integrata è situato nel sottoscocca per risparmiare spazio. La posizione della batteria tra gli assi, insieme al robusto alloggiamento della batteria, determina un baricentro basso, che influisce positivamente sulla maneggevolezza e aumenta la sicurezza di guida. Il terzo pilastro del design modulare è il modulo posteriore con l’asse posteriore a trazione elettrica.

Seguendo il principio della strategia dei componenti comuni, questo viene utilizzato in tutte le varianti del nuovo eSprinter. Anche il motore elettrico, compatto e potente, è integrato nel modulo posteriore. Mercedes-Benz ha investito circa 350 milioni di euro nel nuovo eSprinter. Circa 50 milioni di euro saranno investiti in ciascuno dei tre stabilimenti di Charleston, Düsseldorf e Ludwigsfelde per adeguare le linee di produzione.

“Il nuovo Mercedes-Benz eSprinter segue coerentemente la nostra strategia: essere leader nella mobilità elettrica con i veicoli più desiderabili, ottenendo al contempo una crescita redditizia a livello mondiale,” dichiara Mathias Geisen, Responsabile Mercedes-Benz Vans.

Il nuovo eSprinter è versatile ed efficiente

Der neue Mercedes-Benz eSprinter // The new Mercedes-Benz eSprinter

Il lancio sul mercato del nuovo eSprinter inizierà negli Stati Uniti e in Canada nella seconda metà del 2023. Il veicolo “Americano” è dotato della più grande batteria disponibile, con una capacità utile di 113 kilowattora. La capacità di carico è di 14 metri cubi, il peso totale massimo è di 4,25 tonnellate.

L’autonomia elettrica, basata sulla simulazione del ciclo WLTP, sarà di 400 chilometri. L’autonomia in base al ciclo urbano WLTP sarà fino a 500 chilometri. Queste autonomie rendono il veicolo ideale anche per i viaggi più lunghi.  In Europa, questa prima variante del furgone sarà lanciata alla fine del 2023, mentre la variante con telaio cabinato e le altre varianti di batteria seguiranno gradualmente. Ciò renderà l’eSprinter interessante come veicolo base per numerosi nuovi settori, oltre che per gli allestitori e i produttori di carrozzerie.

“Con il nuovo eSprinter portiamo il segmento dei furgoni elettrici di grandi dimensioni a un nuovo livello. La triade di efficienza, autonomia e capacità di carico, con la contemporanea ottimizzazione del TCO, rende il nuovo eSprinter il più versatile eVan Mercedes-Benz di sempre”, afferma Mathias Geisen, Responsabile Mercedes-Benz Vans.

Il sistema di propulsione elettrico (eATS)

I componenti principali dell’eATS nel nuovo eSprinter sono due novità: l’efficiente motore e l’innovativo assale posteriore elettrico, entrambi utilizzati per la prima volta in un veicolo elettrico a batteria di Mercedes-Benz.

Il motore sincrono a magneti permanenti (PSM), che pesa solo 130 chilogrammi, è caratterizzato da un’efficienza particolarmente elevata e da una gestione termica ottimizzata. Il motore è disponibile in due livelli di potenza, con 100 o 150 kilowatt di picco, e fornisce una coppia fino a 400 newton metri. L’asse posteriore azionato elettricamente rende possibili varianti di telai cabinati oltre al classico furgone. Per il cliente, ciò comporta vantaggi per quanto riguarda le trasformazioni e le sovrastrutture, le lunghezze dei veicoli (medio e lungo), il peso totale massimo (fino a 4,25 tonnellate) e il carico massimo rimorchiabile (fino a 2 tonnellate).

Batteria ad alta tensione e sistema di ricarica

I clienti possono scegliere tra tre diverse batterie per il nuovo Mercedes-Benz eSprinter, a seconda delle esigenze individuali di autonomia e carico utile: una batteria con una capacità utile di 56, 81 o 113 kilowattora. La chimica delle celle al litio/ferro fosfato (LFP) consente di mantenere le varianti di batteria prive di cobalto e nichel, mentre la gestione termica attiva garantisce la massima efficienza.

Der neue Mercedes-Benz eSprinter // The new Mercedes-Benz eSprinter

Come tutti gli eVan Mercedes-Benz, il nuovo eSprinter è in grado di caricarsi sia in corrente alternata (AC) che in corrente continua (DC). Il caricabatterie di bordo, che converte la corrente nel veicolo quando si ricarica con corrente alternata, ad esempio presso una Wallbox a casa o in azienda, ha una potenza massima di 11 kilowatt. Il nuovo eSprinter può essere ricaricato fino a 115 kilowatt presso le stazioni di ricarica rapida a corrente continua.

Per i clienti, ricarica rapida significa: un riempimento dal 10 all’80% della capacità completa richiede circa 28 minuti per la batteria da 56 kWh e circa 42 minuti per la batteria da 113 kWh.

Digitalizzazione e infotainment con MBUX e Mercedes me

Il nuovo eSprinter convince anche in termini di digitalizzazione e infotainment: è dotato dell’innovativa Mercedes-Benz User Experience (MBUX) con l’ultima generazione di software, finora nota solo ai clienti delle autovetture Mercedes-Benz. Numerose funzioni e servizi facilitano la vita quotidiana dei clienti con un veicolo elettrico. La navigazione con “Electric Intelligence” garantisce la massima sicurezza di pianificazione: ad esempio, mostra l’autonomia attuale in tempo reale in base alla situazione del traffico e alla topografia del percorso. Inoltre, calcola la migliore strategia di ricarica possibile per arrivare a destinazione il più rapidamente possibile o per avere lo stato di carica desiderato (SoC) a destinazione. L’autenticazione alla stazione di ricarica è semplice tramite MBUX, con pagamento tramite Mercedes me. Altri punti di forza sono l’aumento delle prestazioni, le ampie possibilità di personalizzazione e l’ottimizzazione dell’assistente vocale “Hey Mercedes”.

Strategia di elettrificazione di Mercedes-Benz Vans

Mercedes-Benz Vans ha saldamente ancorato nella sua strategia l’aspirazione alla leadership per la mobilità elettrica. Con il Vito E-CELL, già nel 2010 Mercedes-Benz Vans è stata pioniera nel mercato dei furgoni a zero emissioni locali. Oggi, Mercedes-Benz ha elettrificato tutti i segmenti. E a partire dalla metà del decennio, Mercedes-Benz Vans implementerà la prossima fase della propria strategia di elettrificazione con VAN.EA (MB Vans Electric Architecture): dal 2025, tutti i nuovi modelli saranno completamente elettrici.

Sostenibilità

Sulla strada verso un futuro di mobilità completamente elettrica, Mercedes-Benz sta adottando un approccio olistico con l’Ambition 2039. Uno dei più importanti obiettivi di trasformazione è la neutralità delle emissioni di CO2 nella nuova flotta di autovetture, che è saldamente ancorata alla strategia aziendale sostenibile, che include in parte le compensazioni. In Mercedes-Benz AG, questo obiettivo si riflette nell’Ambizione 2039 e nell’approccio “Solo Elettrico”. Concretamente, questa ambizione significa: entro il 2039 – undici anni prima di quanto richiesto dalla legislazione europea – l’intera flotta di autovetture e furgoni nuovi dovrà diventare neutrale dal punto di vista delle emissioni di CO2 in tutte le fasi della catena del valore, includendo in parte le compensazioni.

A. Trapani
A. Trapanihttps://www.andreatrapani.com
Redattore e Responsabile Area Web Trasportare Oggi in Europa
X