mercoledì, 26 Gennaio 2022

Nasce ANITA-TI: la voce del trasporto alimentare in Europa

L’industria alimentare è uno dei settori trainanti dell’economia italiana che continua a registrare trend di crescita con un +6.9% a luglio 2017 rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

Con ANITA-TI le imprese che operano nel comparto alimentare – trasportatori e costruttori – diventano protagoniste in Europa di un settore strategico per il Paese, che vale complessivamente oltre 38 miliardi di euro, di cui più di 25 miliardi riguardano gli interscambi commerciali a livello europeo, effettuati principalmente su strada.

La nuova realtà è nata per incidere sulle politiche europee e nazionali del settore, per aumentare la produttività e la qualità dei servizi offerti e per migliorare la logistica della catena del freddo, incoraggiando il progresso tecnologico, con particolare riferimento alle tematiche dell’igiene alimentare, della tutela ambientale. Un punto di riferimento anche per costruttori ed allestitori, partner essenziali nella filiera del settore alimentare.

ANITA-TI si presenta sulla scena internazionale per promuovere politiche per la crescita e l’innovazione del settore, per migliorare l’efficienza e l’impatto ambientale della logistica europea e per favorire l’accesso ad una più ampia rete di relazioni tra imprese.

X