martedì, 28 Maggio 2024
HomeUltim'oraMercedes-Benz Vans, aumentate le consegne di eVans nel primo trimestre del 2022

Mercedes-Benz Vans, aumentate le consegne di eVans nel primo trimestre del 2022

Con l’aumento di consegne di eVans Mercedes-Benz Vans, la casa della Stella si conferma leader della mobilità elettrica

L’aumento di consegne di eVans Mercedes-Benz Vans ha registrato un +133%. In totale sono stati consegnati ai clienti 2.700 veicoli a batteria Mercedes-Benz Vans. La quota di Sprinter e Vito puramente elettrici in Europa è stata più che raddoppiata. Nel segmento dei veicoli di medie dimensioni in ambito privato, in particolare, le consegne di EQV sono aumentate del 103% nei primi tre mesi dell’anno.

Le vendite degli altri veicoli commerciali Mercedes-Benz Vans

Nonostante le continue fluttuazioni nel settore della fornitura di semiconduttori, le vendite nel primo trimestre 2022 sono state allo stesso livello dell’anno scorso con 89.900 unità vendute in tutto il mondo. Nei veicoli commerciali, le consegne sono diminuite dell’1% arrivando a circa 75.900 unità, tra Sprinter, Vito, Vito Tourer e Citan. Il nuovo Citan è molto apprezzato dai clienti. Complessivamente, sono state consegnate il 36% in più di unità di small van rispetto al trimestre dell’anno precedente.

Il solido portafoglio di Mercedes-Benz Vans convince anche nel segmento privato. Le vendite di Classe V ed EQV sono aumentate del 5%. Il continuo boom dei camper continua ad avere un effetto positivo sulla domanda del Marco Polo e di tutti i suoi derivati.

Valeria Di Rosa
Valeria Di Rosa
Coordinatrice editoriale di Trasportare Oggi in Europa. [email protected]
X