sabato, 3 Dicembre 2022
HomeVeicoliIVECO e Gruppo Smet all’insegna della sostenibilità

IVECO e Gruppo Smet all’insegna della sostenibilità

IVECO ha consegnato 40 IVECO S-WAY LNG alimentati a biometano al Gruppo Smet. I veicoli saranno utilizzati per il trasporto intermodale

La cerimonia di consegna, che si è svolta a Torino presso la stazione di rifornimento di Bio-LNG di Strada Cascinette, conferma una storica collaborazione che ha portato negli anni alla creazione di un’ampia flotta di veicoli IVECO, ogni anno rinnovata con altrettante forniture.

All’evento hanno preso parte Domenico De Rosa, Amministratore Delegato del Gruppo Smet, Sara Ferrajoli, Amministratore Delegato del Gruppo Mecar, Andrea Bosi, Key Account Manager Vulcangas e Fabrizio Buffa, Responsabile Gamma Media e Pesante IVECO Mercato Italia.

40 IVECO S-WAY LNG alimentati a biometano al Gruppo Smet

Gli IVECO S-WAY LNG, modello AS440S46T/P 2 LNG, sono trattori 4×2, passo 3.800 mm, configurati con motore Cursor 13 da 460 cv, cabina AS tetto alto per ottimizzare la vivibilità all’interno del veicolo, cambio HI-TRONIX da 12 marce e sospensioni pneumatiche posteriori. Nello specifico, la fornitura dei 40 IVECO S-WAY LNG prevede due tranches da 20 veicoli ciascuna e i mezzi verranno impiegati per il trasporto intermodale.

Il Bio-LNG come unica risorsa matura per un trasporto sostenibile

Il gas naturale rappresenta ad oggi l’unica soluzione matura in grado di ridurre realmente le emissioni di CO2 nel lungo raggio, sia nella versione LNG sia nella versione Bio-LNG, e IVECO, con la sua gamma di veicoli a metano di ultima generazione, è in grado di attivare un circolo virtuoso per l’ambiente e per la mission.

Attraverso l’impiego del biometano è infatti possibile raggiungere un ciclo di economia circolare completo, beneficiando così dei vantaggi ambientali garantiti da una risorsa essenziale per il raggiungimento di un trasporto carbon neutral.

Un trasporto sostenibile in grado di rinnovare il settore, come ha evidenziato Domenico De Rosa, Amministratore Delegato del Gruppo Smet: “Il nostro è un percorso che tende alle zero emissioni attraverso l’intermodalità, che, coniugata a veicoli e alle trazioni a ridotto impatto ambientale, come i mezzi a biogas di cui fanno parte questi 40 nuovi IVECO S-WAY LNG, può finalmente definire un paradigma nuovo nel trasporto in termini di sostenibilità”.

L’importanza della collaborazione

La sostenibilità è una strada che si percorre insieme, secondo la visione di Sara Ferrajoli, Amministratore Delegato del Gruppo Mecar: “Durante la lunga collaborazione tra Mecar e IVECO siamo stati in grado di cogliere alcuni dei macro-trend del settore e switchare verso una visione che vede la collaborazione tra tutti gli attori della filiera con l’obiettivo di dare un contributo concreto alla transizione energetica, che certamente ha un ruolo centrale nel settore della logistica e dei trasporti”.

Un ruolo favorito dall’impegno di chi offre la materia prima, come sottolineato da Andrea Bosi, Key Account Manager Vulcangas: “Vulcangas continua a investire fortemente in questo settore, la domanda è sempre crescente e noi cerchiamo di soddisfarla, i siti produttivi da cui ci riformiamo oggi in Italia sono tre, continuiamo a investire e crescere per offrire sempre maggiore molecola bio”.

Nel corso della cerimonia di consegna, Fabrizio Buffa, Responsabile Gamma Media e Pesante IVECO Mercato Italia, ha ribadito il ruolo strategico degli operatori del trasporto impegnati insieme al Brand nell’obiettivo comune di un trasporto sostenibile: “La collaborazione con il Gruppo Smet e con Mecar ha permesso un avvio nel momento in cui non si parlava di sostenibilità; oggi stiamo consegnando 40 IVECO S-WAY LNG di ultima generazione, la dimostrazione che l’investimento e l’utilizzo in biocarburanti è assolutamente una realtà ed è una realtà possibile”.

Valeria Di Rosa
Valeria Di Rosa
Coordinatrice editoriale di Trasportare Oggi in Europa. [email protected]
X