martedì, 27 Settembre 2022
HomeUltim'oraRisultati commerciali 2021: aumento significativo per Renault Trucks

Risultati commerciali 2021: aumento significativo per Renault Trucks

Aumento di fatturato per Renault Trucks che nel 2021 ha registrato un totale di 51.460 veicoli fatturati (25%). In Francia l’azienda ha una quota di mercato del 29,8%, la migliore da dieci anni

Alla fine del 2021, anno caratterizzato dalla ripresa generale dell’attività economica e da una forte domanda sui mercati dei veicoli industriali, Renault Trucks ha registrato un aumento del 25% del fatturato totale, che ammonta a 51.460 veicoli, nonostante le difficoltà di approvvigionamento delle linee di produzione. Renault Trucks ha anche registrato un aumento del 44% di nuovi ordini.

Aumento di fatturato per Renault Trucks e dell’acquisizione di ordini

Il fatturato è suddiviso come segue:

per area
  • Europa (esclusa Francia): 24.760
  • Francia: 21.222
  • Resto del mondo: 5.478
per tonnellaggio
  • Gamme pesanti e medie: 33.422 (+ 27%)
  • Veicoli commerciali: 18.038 (+ 21%)

Renault Trucks in Europa

Anche in Europa Renault Trucks conferma i buoni risultati, con un aumento del 41% del fatturato sul mercato >6t e un aumento dell’attività in tutti i suoi mercati. In Francia l’azienda ha una quota di mercato del 29,8%, la migliore da dieci anni. Il marchio ha avuto performance particolarmente buone in Polonia, con una crescita dell’89% (1.705 veicoli), e nel Regno Unito (+56%).

L’azienda registra anche il costante aumento della penetrazione dei contratti di assistenza, che integrano il 45% delle vendite di veicoli nel 2021. Nel segmento dei veicoli di >16t, i volumi di immatricolazione in crescita del 20,7% consentono a Renault Trucks di stabilizzare la propria quota di mercato all’8,8%.

Renault Trucks cresce al ritmo del mercato dei 6 -16t* con una quota in aumento di 0,7 punti al 7,3% e un volume di immatricolazioni che cresce dell’11%.

Sul mercato dei veicoli commerciali, il fatturato di Renault Trucks è aumentato del 20%, con aumenti significativi in Olanda (+57%), Belgio, Regno Unito (+20%), Europa centrale e Italia (+45%).

Renault Trucks nel mondo

A livello internazionale, i volumi sono in aumento in tutte le aree Renault Trucks ha registrato un aumento del 15% del fatturato e un aumento del 7% degli ordini. L’azienda registra anche l’aumento della penetrazione dei contratti di assistenza che sono associati al 30% delle vendite di veicoli.

Il 2021 è stato caratterizzato dall’aumento delle quote di mercato di Renault Trucks in tutte le aree.

L’azienda sta vivendo la sua migliore crescita in Turchia, con una quota di mercato del 6,7% e si distingue in Medio Oriente con l’8%. In Africa, America Latina e Asia, Renault Trucks ha stabilito la quota di mercato al 16%, con performance notevoli in Cile, Marocco e Indonesia.

Veicoli d’occasione: domanda sostenuta

Nel 2021 la domanda di veicoli di seconda mano è rimasta molto alta. Renault Trucks ha fatturato il 13% (8.926 unità) di veicoli in meno rispetto al 2020 a causa di un livello di stock storicamente basso, inferiore a 1.000 veicoli.

Nel 2021 Renault Trucks ha continuato ad investire nell’economia circolare, convertendo 300 veicoli nell’impianto di produzione di autocarri usati di Bourg-en Bresse e lanciando una serie limitata di trattori usati T Robust 13 L, progettati per durare almeno 1 milione di km.

Renault Trucks accelera la mobilità elettrica

Renault Trucks propone da diversi anni una gamma di autocarri elettrici che continua ad ampliarsi insieme ai volumi di vendita. Nel 2021 sono stati consegnati 249 autocarri elettrici e ne sono stati ordinati 613. In un mercato europeo con volumi modesti (450 immatricolazioni), l’azienda si attesta su una quota del 17%.

Renault Trucks dà un nuovo impulso alla sua strategia con maggiori ambizioni: il 50% dei volumi di vendita nel 2030 saranno veicoli elettrici e il 100% dei veicoli venduti saranno a zero emissioni entro il 2040.

Valeria Di Rosa
Valeria Di Rosa
Coordinatrice editoriale di Trasportare Oggi in Europa. [email protected]
X