giovedì, 30 Giugno 2022
HomeUltim'oraDTCO 1.4: il tachigrafo che spacca il minuto

DTCO 1.4: il tachigrafo che spacca il minuto

VDO presenta il tachigrafo digitale di nuova generazione DTCO 1381 in versione 1.4, progettato per tenere conto della nuova Regola del Minuto prevista dal Regolamento Europeo 1266/2009 e in vigore dal prossimo 1° ottobre 2011. Il nuovo strumento digitale offre anche ulteriori funzioni per rendere ancora più facile ed efficiente il suo utilizzo. Per supportare il passaggio alla nuova tecnologia, VDO lancia la campagna promozionale “Go for Efficiency”, con vantaggiose offerte per chi sceglie di affidarsi al nuovo DTCO 1.4.

“Ogni minuto conta”: questa frase, un dogma per gli autotrasportatori, riassume la nuova e più importante funzione del tachigrafo digitale DTCO versione 1.4, che tiene conto della cosiddetta “Regola del Minuto” prevista dalla normativa europea (Regolamento CE 1266/2009 in vigore dal prossimo 1° ottobre 2011), che prescrive che sia l'attività più lunga eseguita durante l'arco di un dato minuto ad essere registrata per l'intero minuto. Ciò assume particolare rilevanza ai fini della registrazione dei tempi di guida.

 In base alla normativa tecnica attualmente in vigore, infatti, i tachigrafi digitali compiono un arrotondamento al minuto: ogni attività di guida che dura più di 5 secondi e meno di 60 viene conteggiata 60 secondi pieni, anche se in realtà è durata di meno. Con la nuova normativa, in vigore dal prossimo 1° ottobre, il tachigrafo registrerà l'attività di guida della durata di un minuto solo se questa sarà stata l'attività più lunga svolta nel minuto stesso..

Ad esempio, se un autista in coda per scaricare il mezzo o per imbarcarsi su un traghetto deve compiere solo pochi metri al minuto e tale manovra comporta solo 6 secondi di guida per volta, il tachigrafo di vecchia generazione registra un minuto per ogni avanzamento effettuato. Viceversa, con il tachigrafo di nuova generazione non viene registrata alcuna attività di guida, con un notevole risparmio di tempo. 

“Cinque anni dopo la sua introduzione sul mercato da parte di VDO – fa notare Lorenzo Ottolina, Manager Tachographs & Services di Continental Automotive Italia, il tachigrafo digitale DTCO 1381, nella nuova versione 1.4, non solo soddisfa già tutti i futuri requisiti del Regolamento CE 1266/2009 previsti per il 1° ottobre 2011, ma offre anche altre utili e importanti funzioni, che vanno ben oltre quanto richiesto dalla legge”.

Il DTCO versione 1.4 è ancora più semplice e veloce. Dispone di un moderno display con nuovi simboli e pittogrammi e di un menù aggiornato con 6 nuove lingue, tra cui turco, russo e croato. Sono anche state migliorate le funzioni di test e diagnosi.

 Questa versione, inoltre, permette di recuperare rapidamente i dati grazie alla funzione di “Fast Download” e, in più, anche di trasferirli automaticamente tramite WLAN o GPRS.

 La stampante termica integrata fornisce una visione generale di tutti i dati del tachigrafo: ad esempio il dato della velocità è visualizzato come avviene nei dischi cartacei.

 Allo spegnimento del veicolo, il tachigrafo digitale va automaticamente in stato di riposo.

 In sintesi le nuove funzionalità del tachigrafo VDO DTCO 1381 1.4 sono:

·        Download veloce usando i prodotti VDO: Downloadkey II e TIS-Compact III.

·        Scarico dei dati della Carta Conducente senza la Carta Azienda inserita nel tachigrafo.

·        Nuovo menù per inserimenti manuali semplici e veloci.

·        Stampe grafiche delle attività degli autisti e del profilo di velocità.

·        Nuovi simboli e pittogrammi.

·        6 nuove lingue disponibili (29 in totale).

 Per favorire il passaggio a questa nuova tecnologia, VDO ha lanciato la campagna promozionale europea “Go for Efficiency”, che permette di sostituire ad un prezzo molto vantaggioso il vecchio tachigrafo analogico o digitale. Le offerte proposte da VDO sono:

·        Sostituzione del vecchio tachigrafo (di qualunque marca e modello) con il nuovo DTCO 1.4.

·        Pacchetto “DTCO 1.4 + DLD”, il dispositivo per di scaricare i dati da remote.

·        Attivazione di TIS Track & Trace, il software per la localizzazione dei veicoli via web integrato in TIS-Web (soluzione per la gestione dei dati di legge).

 Aderire alla campagna promozionale “Go for Efficiency” è semplice: basta rivolgersi subito alla propria officina VDO di fiducia.

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X