lunedì, 27 Giugno 2022
HomeLeggi e normativeDEUTSCHE BAHN COMPRA UNA QUOTA DELLA POLACCA PCC LOGISTICS

DEUTSCHE BAHN COMPRA UNA QUOTA DELLA POLACCA PCC LOGISTICS

Deutsche Bahn ha annunciato di aver raggiunto un accordo per acquistare Pcc Logistics, il più importante operatore privato nel trasporto merci su ferrovia in Polonia. Il piano è stato firmato a Varsavia dal presidente di Db, Hartnut Mehdorn e dal fondatore del gruppo Pcc, Waldemar Preussner.

Lanciata nel 2004 come sussidiaria del gruppo petrolchimico Pcc, la Pcc Logistics controlla circa l’otto per cento del mercato polacco e lo scorso anno ha fatturato 350 milioni di euro. Impiega 5.800 persone, e controlla una flotta di circa 400 locomotori e 7.700 vagoni.

La società è operativa non solo in Polonia, ma anche in Germania, attraverso 12 sussidiarie raggruppate in Pcc Rail. Le maggiori unità di business derivano dal traffico delle merci in Slesia, impegnate soprattutto nel trasporto di carbone, prodotti chimici, materiali da costruzione e container.

La crescita di Pcc è piuttosto recente, ed è dovuta in gran parte all’acquisto della quota di maggioranza di un altro “big” polacco della logistica, PtKigk, nell’agosto del 2007. Lo stesso anno ha visto Pcc formare una joint venture con Arriva, per operare anche un servizio regionale di trasporto passeggeri, sempre in Polonia.

Sotto la proprietà di Db, le operazioni Pcc Logistics porteranno un contributo consistente all’espansione del business del gruppo Db Schenker. La strategia è precisa: fare di Pcc il vettore di riferimento nel trasporto merci su ferro, per tutta l’Europa centrale.

Mehdorn non ha mancato di sottolineare che il nuovo accordo avrà anche buone ricadute occupazionali,fattore importante in un periodo di crisi, oltre ad aumentare la quota di traffico su ferrovia, a scapito del trasporto su gomma.

Da Shippingonline

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X