domenica, 27 Novembre 2022
HomeAssociazioniCrisi di Governo, rinviato il fermo nazionale dell’autotrasporto

Crisi di Governo, rinviato il fermo nazionale dell’autotrasporto

La scelta comunicata ieri da Trasportounito.

“A conferma del grande senso di responsabilità, che ha sempre caratterizzato la categoria, l’autotrasporto italiano ha deciso di sospendere la decisione assunta in questi giorni e di rinviare quindi il fermo nazionale nei servizi di trasporto su gomma in considerazione della crisi di Governo.

Trasportounito, immagine di repertorio

L’autotrasporto” – sottolinea il Presidente nazionale di Trasportounito, Franco Pensiero“non può tuttavia esimersi dall’evidenziare come ciò che sta accadendo ai vertici di Governo di questo Paese sia destinato a innalzare ulteriormente il livello di preoccupazione e la disistima nei confronti dei titolari del dicastero della mobilità”.

“Il fermo viene rinviato per l’assenza di interlocutori istituzionali” – conclude Pensiero – “ma resta la rabbia, degli imprenditori dell’autotrasporto soffocati fra l’impennata dei costi di produzione dei servizi non riconosciuti dalla committenza, le inapplicabili norme finte del settore, norme comunitarie ingiustificabili, la carenza di personale e l’assenza totale di una visione di prospettiva economica e sistemica sia settoriale che complessiva del sistema trasporti del Paese”.

Redazione
Redazionehttps://www.trasportale.it
Il canale di informazione e comunicazione multimediale del mondo del trasporto.
X