lunedì, 20 Maggio 2024
HomeUltim'oraCNH Industrial aumenta il livello dei propri interventi per gestire l’emergenza COVID-19

CNH Industrial aumenta il livello dei propri interventi per gestire l’emergenza COVID-19

Facendo seguito ai decreti di emergenza emanati questa settimana dal Governo Italiano, l’Azienda ha iniziato a introdurre misure aggiuntive nelle proprie sedi italiane, che seguono rigorosamente quanto prescritto dalle autorità. A questo riguardo, CNH Industrial ha annunciato oggi che chiuderà provvisoriamente le sedi produttive in Italia dove necessario, impiegando la sospensione dalle attività per adottare misure di sicurezza addizionali. Questi protocolli saranno applicati in tutti gli stabilimenti di CNH Industrial, qualora le condizioni lo richiedessero. Questo consentirà all’Azienda di continuare a garantire a tutti i dipendenti un ambiente di lavoro sicuro e, nel contempo, di gestire i volumi produttivi di conseguenza.

L’adozione di importanti nuove misure rinforza le iniziative di salute e sicurezza già in essere. L’Azienda ha esteso il proprio programma di “Smart working” (lavoro da casa), oltre ad aver disposto l’osservanza di distanze di sicurezza e a fornire mascherine facciali protettive dove appropriato. Questo avviene di concerto con l’igienizzazione e la pulizia a fondo di tutte le aree lavorative e non lavorative, gli spogliatoi e le strutture collegate in tutti i propri siti.

Il gruppo di lavoro globale dell’Azienda dedicato alla gestione dell’emergenza COVID-19 sta operando al fianco delle autorità sanitarie nelle varie giurisdizioni ed è pronto a estendere i protocolli di sicurezza a seconda delle future necessità.

 

A. Trapani
A. Trapanihttps://www.andreatrapani.com
Redattore e Responsabile Area Web Trasportare Oggi in Europa
X