venerdì, 27 Maggio 2022
HomeConstructionCASE Construction Equipment consegna 125 mezzi al Ministero dei Trasporti in Angola

CASE Construction Equipment consegna 125 mezzi al Ministero dei Trasporti in Angola

Nel corso della pandemia globale di COVID-19, il settore delle costruzioni ha iniziato a intravedere dei segnali di ripresa nel momento in cui i governi dei paesi con la curva dei contagi in flessione sono entrati nelle rispettive “fasi due”, consentendo una parziale ripartenza del settore. Questo andamento si è riflesso positivamente sul business delle macchine per le costruzioni di CNHI Industrial (NYSE: CNHI / MI: CNHI), con le recenti forniture a clienti in Australia, Cina, Russia e nel sud-est asiatico.

Gli ultimi incoraggianti segnali provengono dall’Africa, con questa importante commessa dall’Angola. Frutto di una gara d’appalto vinta da Redondo y García, partner chiave di CASE nel paese africano, la commessa comprende un assortimento di terne, escavatori cingolati, apripista e motolivellatrici. L’assistenza postvendita connessa a questa fornitura è garantita da Ivecar SA, concessionario locale di CASE. Nonostante il rallentamento logistico dovuto al COVID-19, la consegna è stata portata a termine con successo.

Durante tutta la crisi legata alla pandemia, CNH Industrial ha continuato a supportare la sua rete di rivenditori e a mantenere i servizi postvendita a livello globale. Ad oggi ha riaperto la maggior parte dei 67 stabilimenti di CNH Industrial a livello mondiale. Per garantire la salute e la sicurezza dei dipendenti, la Società ha stabilito per tutti i suoi impianti e centri logistici un protocollo di sicurezza globale COVID-19 che comprende 48 diverse misure ed è conforme alle normative vigenti in tutti i paesi in cui opera.

 

A. Trapani
A. Trapanihttps://www.andreatrapani.com
Redattore e Responsabile Area Web Trasportare Oggi in Europa
X