martedì, 18 Giugno 2024
HomeVeicoliVolvo Trucks, in arrivo camion a idrogeno verde

Volvo Trucks, in arrivo camion a idrogeno verde

Volvo è pronta a lanciare camion a idrogeno. I primi test nel 2026, il lancio commerciale verso la fine di questo decennio

Volvo lancerà autocarri con motori a combustione in grado di funzionare con idrogeno verde. I test inizieranno nel 2026 e i camion saranno disponibili in commercio verso la fine del decennio. Attualmente, i test in laboratorio e sui veicoli sono già in corso. I camion con motori a combustione alimentati a idrogeno andranno ad affiancare l’offerta di Volvo, che già comprende camion elettrici a batteria, camion elettrici a celle a combustibile e camion alimentati con carburanti rinnovabili come biogas e HVO (Olio Vegetale Idrotrattato).

“I camion dove il motore a combustione interna tradizionale rimane, ma funziona a idrogeno, avranno le stesse prestazioni e la stessa affidabilità dei nostri veicoli diesel, ma con il vantaggio aggiuntivo di emissioni di CO2 potenzialmente nulle dal pozzo alla ruota. Saranno un valido complemento ai nostri camion elettrici a batteria, presenti sul mercato da diversi anni,” spiega Jan Hjelmgren, Responsabile Gestione Prodotti e Qualità di Volvo Trucks.

Volvo è pronta a lanciare camion a idrogeno

I camion Volvo con motori a combustione alimentati a idrogeno verde possono produrre emissioni nette di CO2 pari a zero quando utilizzano HVO rinnovabile come carburante per l’accensione e sono classificati come “veicoli a emissioni zero” (ZEV) secondo i nuovi standard UE sulle emissioni di CO2.

“È chiaro che sono necessari diversi tipi di tecnologia per decarbonizzare il trasporto pesante. In qualità di produttore globale di camion, dobbiamo supportare i nostri clienti offrendo una varietà di soluzioni di decarbonizzazione, e i clienti possono scegliere la loro alternativa in base all’assegnazione del trasporto, alle infrastrutture disponibili e ai prezzi dell’energia verde”, spiega Jan Hjelmgren.

Camion Volvo a idrogeno, caratteristiche

I veicoli Volvo con motori a combustione alimentati a idrogeno saranno dotati di Iniezione Diretta ad Alta Pressione (HPDI), una tecnologia che prevede l’iniezione di una piccola quantità di carburante ad alta pressione per consentire l’accensione per compressione prima dell’aggiunta di idrogeno. Questa tecnologia offre una maggiore efficienza energetica, un consumo di carburante inferiore e una maggiore potenza del motore.

Il Gruppo Volvo ha firmato un accordo con Westport Fuel Systems per la creazione di una joint venture che utilizzerà la tecnologia HPDI. Si prevede che la joint venture diventi operativa nel secondo trimestre del 2024, dopo la chiusura formale.

Valeria Di Rosa
Valeria Di Rosa
Coordinatrice editoriale di Trasportare Oggi in Europa. [email protected]
X