domenica, 14 Luglio 2024
HomeVeicoliVolvo Trucks e Boliden useranno camion elettrici in ambienti sotterranei

Volvo Trucks e Boliden useranno camion elettrici in ambienti sotterranei

Accordo tra Volvo Trucks e Boliden: collaboreranno all’impiego di camion elettrici sotterranei per l’estrazione mineraria

Il gruppo minerario svedese Boliden sarà uno dei primi al mondo a utilizzare camion elettrici a batteria per il trasporto sotterraneo pesante a partire dal 2023. Negli ambienti minerari, i veicoli elettrici possono offrire numerosi vantaggi, tra cui l’assenza di emissioni di gas di scarico, un luogo di lavoro più sicuro e condizioni di lavoro più silenziose.

L’industria mineraria sta attraversando un periodo di rapida trasformazione, con molti operatori che stanno passando a metodi di produzione più sostenibili per fornire metalli con una minore impronta climatica. Come in molte altre miniere, i gas di scarico dei veicoli diesel sono responsabili della maggior parte delle emissioni di anidride carbonica delle miniere di Boliden. L’azienda si è impegnata a ridurre le proprie emissioni di CO2 del 40% entro il 2030 e, per raggiungere i propri obiettivi climatici, l’elettrificazione dei trasporti svolgerà un ruolo fondamentale.

Accordo tra Volvo Trucks e Boliden

Il nuovo accordo di cooperazione tra Boliden e Volvo Trucks prevede l’utilizzo di due veicoli elettrici pesanti Volvo nella miniera Kankberg di Boliden, fuori Skellefteå, nella Svezia settentrionale. Se tutti i camion della miniera fossero elettrici, le emissioni di CO2 potrebbero essere ridotte di oltre il 25%.

“Si tratta di una collaborazione entusiasmante in un ambiente con esigenze molti difficili: pendii ripidi, carichi pesanti e aria umida che logora i veicoli”, spiega Jessica Lindholm, Project Manager di Volvo Trucks. “La collaborazione con Boliden ci fornirà preziose conoscenze sulle prestazioni dei veicoli elettrici guidati nel sotterraneo e fornirà risposte alle domande su come vengono influenzate la catena cinematica e le batterie. La riduzione delle emissioni di anidride carbonica per il trasporto minerario significa anche che, indirettamente, ridurremo le nostre emissioni di CO2, poiché le materie prime dell’industria mineraria vengono utilizzate nei nostri camion.”

Il primo camion elettrico sarà messo in servizio nel 2023

Il primo camion a servire la miniera di Kankberg, un Volvo FH Electric, sarà utilizzato per trasportare ancoraggi per il consolidamento roccioso e altre attrezzature nella miniera e sarà messo in servizio nel 2023. Sulla base dell’esperienza maturata con il primo camion, un altro Volvo FH Electric sarà successivamente messo in funzione e utilizzato per il trasporto sotterraneo di roccia e minerali.

“Vediamo la collaborazione con Volvo come una fantastica opportunità per spingere in avanti la tecnologia elettrica e allo stesso tempo imparare come adattare le nostre operazioni per una transizione verso un trasporto sotterraneo privo di combustibili fossili. Uno dei principali vantaggi dei camion è che contribuiranno a rendere la miniera più sostenibile, sia in termini di emissioni che di ambiente di lavoro per i nostri dipendenti”, commenta Dennis Forslund, project manager di Boliden. “Inoltre, la quantità totale di energia consumata nella miniera sarà inferiore, poiché la trazione elettrica è più efficiente dal punto di vista energetico rispetto a un motore diesel ed è possibile catturare l’elettricità rigenerata durante la frenata del motore in discesa.”

Valeria Di Rosa
Valeria Di Rosa
Coordinatrice editoriale di Trasportare Oggi in Europa. [email protected]
X