sabato, 3 Dicembre 2022
HomeEventiIl progetto di Volvo Trucks per la mobilità elettrica

Il progetto di Volvo Trucks per la mobilità elettrica

In occasione di Ecomondo, Volvo Trucks ha presentato la sua strategia verso un trasporto sostenibile: veicoli elettrici e zero emissioni entro il 2050

Ecomondo 2022 è stata occasione per Volvo Trucks per presentare la sua roadmap per la sostenibilità e la gamma elettrica più completa del mercato.

La roadmap di Volvo Trucks verso la sostenibilità: zero fermi macchina, zero incidenti, zero emissioni

L’obiettivo del Costruttore di Gothenburg, infatti, è quello di progettare una flotta di veicoli in grado di ridurre le emissioni di CO2 e azzerarle completamente entro il 2050. “Insieme verso lo 0” è dunque il motto intorno al quale ruoterà tutta la strategia di Volvo Trucks dei prossimi anni.

Zero fermi macchina

Il primo step è quello di progettare veicoli diversi adatti ad ogni soluzione di trasporto, elaborando con il cliente le soluzioni e le configurazioni di ricarica più adatte alle sue esigenze, prendendo in considerazione percorsi, capacità della batteria, slot di ricarica disponibili e ore di servizio. Dai caricatori notturni Wall-box CA, ai simulatori delle rotte, alla telematica e ai servizi digitali, passando per finanziamenti su misura, contratti di manutenzione e assicurazione tutto è pensato per garantire ZERO fermi macchina.

Zero incidenti

Innovazione, qualità, sicurezza e silenziosità sono i pilastri su cui si fondano i veicoli Volvo Trucks. Attraverso sistemi di assistenza alla guida all’avanguardia, il costruttore mira a garantire ZERO incidenti. Tra questi ricordiamo:

  • Side Collision Avoidance Support: sistema con doppio sensore che rileva quando altri utenti della strada entrano nell’area di rischio
  • Active Grip Control: attraverso il quale i motori elettrici controllano lo slittamento delle ruote

Senza dimenticare il programma di educazione stradale Stop, Look, Wave attraverso il quale Volvo Trucks insegna ai più giovani i comportamenti giusti da adottare per muoversi in sicurezza e con maggiore consapevolezza nel traffico.

Zero emissioni

In aderenza all’Accordo di Parigi, inoltre, il gruppo Volvo mira ad azzerare le sue emissioni di CO2 entro il 2050. La sua roadmap verso le ZERO emissioni prevede, in particolare, entro il 2030, il 70% delle vendite in Europa di veicoli elettrici. Obiettivi ambiziosi per i quali il Gruppo Volvo si sta impegnando già adesso: Volvo Trucks è infatti il primo Costruttore al mondo a consegnare una gamma 100% elettrica.

Obiettivi presentati anche in occasione di Ecomondo, dove su uno stand di 650 mq, realizzato in collaborazione con Volvo Construction Equipment, Volvo Trucks ha esposto tre veicoli a propulsione completamente elettrica ed a zero emissioni allo scarico: il carro Volvo FE, il trattore Volvo FM ed il trattore Volvo FH. Si tratta di veicoli pronti per essere messi su strada.

Volvo Trucks ha presentato la sua strategia verso un trasporto sostenibile

Per Volvo Trucks l’elettromobilità è semplicità, come ha spiegato Sabrina Loner, Emob & Value Chain Director di Volvo Trucks Italia, ai nostri microfoni durante la manifestazione dedicata alla green economy. Per questo motivo ha deciso di presentare la sua offerta di veicoli elettrici, tra i quali un Volvo FE Electric 6×2 allestito con una cella a temperatura controllata 100 % elettrico, un trattore Volvo FM Globettrotter Electric 4×2 di proprietà del cliente Gottardi Autotrasporti e un trattore Volvo FH Globettrotter Electric 4×2, il veicolo top di gamma per comfort di guida, abitabilità, efficienza operativa e sicurezza.

In collaborazione con ABB, il veicolo è stato ricaricato da TERRA 360, la colonnina Fast più veloce al mondo, con una potenza di 360 kW. Molto simile a una pompa di benzina, dispone di quattro cavi di 5 metri ciascuno per ricaricare fino a quattro veicoli contemporaneamente.

Nell’area esterna due veicoli con compattatore

Spazio anche nell’area esterna, dove sono stati esposti altri due carri FE Electric 6×2, entrambi allestiti con compattatore posteriore ad alimentazione elettrica. Il primo veicolo di proprietà di Alba Rent, società di noleggio di veicoli e mezzi per la raccolta differenziata, il secondo dei Busi Group, realtà italiana leader nelle soluzioni complete per la raccolta, la compattazione e il trasporto dei rifiuti.

Valeria Di Rosa
Valeria Di Rosa
Coordinatrice editoriale di Trasportare Oggi in Europa. [email protected]
X