mercoledì, 28 Febbraio 2024
HomeLogisticaUPS Healthcare accelera lo sviluppo di soluzioni per la catena del freddo

UPS Healthcare accelera lo sviluppo di soluzioni per la catena del freddo

Secondo quanto riportato in “Biopharma Cold Chain Sourcebook” le dinamiche della catena del freddo mostrano una crescita del 48% tra il 2018 e il 2024 per i farmaci che richiedono stoccaggio e spedizione a una temperatura da 2° a 8 °C. Inoltre, nei prossimi tre anni, il mercato globale dei servizi per la catena del freddo (inclusi packaging, trasporto e servizi di dati), accelererà significativamente il processo di crescita, incrementandosi del 24% entro il 2024, dopo aver registrato un aumento del 10% tra il 2019 e il 2020.

Per questo motivo UPS Cold Chain Solutions è stata sviluppata appositamente per offrire alle aziende farmaceutiche, ai fornitori Healthcare e ai laboratori un pacchetto completo di servizi end-to-end per la catena del freddo, inclusi stoccaggio, distribuzione, trasporto, visibilità e Quality Assurance per soddisfare le crescenti richieste di prodotti critici a livello globale.

Nell’ambito di una strategia costante e intensiva, volta a sviluppare capacità logistiche sofisticate per la catena del freddo, UPS Healthcare espande e amplia la gamma di prodotti e servizi a temperatura controllata, quali ad esempio:

  • capacità di stoccaggio conformi agli standard GMP, con oltre 36.000 m2 di frigoriferi e congelatori presenti presso le strutture UPS per permettere lo stoccaggio di materiale biologico a una temperatura che da 2 °C fino a -80 °C;
  • packaging personalizzato, con consulenza per le diverse soluzioni specifiche per il controllo della temperatura, al fine di minimizzare i costi totali e assicurare al contempo il trasporto sicuro ed efficiente dei prodotti;
  • espansione del network europeo UPS della catena del freddo per il trasporto via terra grazie all’ampliamento della flotta di mezzi trasporto, collegamenti migliori tra i gateway e all’aggiunta di team di esperti per sviluppare soluzioni personalizzate adatte ai bisogni dei clienti;
  • trasporto efficiente, con quattro soluzioni flessibili di servizi a temperatura controllata per spedizioni cargo via aria o via mare che possono essere adattate alle esigenze dettate dal packaging farmaceutico, contribuendo ad aiutare i clienti a contenere i costi;
  • monitoraggio accurato grazie alla tecnologia UPS® Premier, con protocolli che offrono una visibilità precisa di pallet, scatole, piccoli pacchi e carichi con uno scarto di 3 metri rispetto alla loro posizione in qualsiasi punto del network UPS;
  • strutture all’avanguardia, con la costruzione di due nuove strutture per la distribuzione Healthcare conformi agli standard GMP in Italia e Australia, oltre all’espansione e ai progetti di retrofitting della catena del freddo che hanno interessato le strutture nei Paesi Bassi, in Repubblica Ceca, Polonia, Ungheria e negli Stati Uniti.
Valeria Di Rosa
Valeria Di Rosa
Coordinatrice editoriale di Trasportare Oggi in Europa. [email protected]
X