martedì, 28 Giugno 2022
HomeUltim'oraSconto sui bolli

Sconto sui bolli

Gli autotrasportatori possono usufruire da subito, sotto forma di credito d'imposta, dello sconto sui bolli. L'Agenzia delle Entrate ha infatti istituito il codice tributo per l'utilizzo, in compensazione nel modello F24, della riduzione, riservata agli autotrasportatori in conto terzi, delle tasse di possesso pagate per gli autocarri nel corso del 2009. Il codice tributo è il “6819”, denominato “Credito d'imposta corrispondente a una quota parte dell'importo pagato quale tassa automobilistica per l'anno 2009, in favore delle imprese di autotrasporto – art. 15, c. 8-septies, d.l. 1/07/2009, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n. 102”. Ricordiamo che per i veicoli di peso complessivo compreso tra 7,5 e 11,5 tonnellate il credito di imposta è pari al 38,5% del bollo pagato mentre per i mezzi oltre le 11,5 tonnellate lo sconto è del 77 percento.

Da Tuttotrasporti

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X