sabato, 3 Dicembre 2022
HomeUltim'oraPiù logistica per far crescere la produzione

Più logistica per far crescere la produzione

«Dotare l’Italia di una forte industria logistica significa non soltanto sostenere la competitività dell’economia nazionale ma anche contribuire ad allargare la base produttiva del Paese».

Lo ha sottolineato il presidente di Confetra Fausto Forti nel corso della 66.ma assemblea annuale della Confederazione generale dei trasporti e della logistica, evidenziando che «la logistica italiana costituisce ancora una componente importante del sistema economico, con un’incidenza sul Pil del 7%, pari a oltre 100 miliardi di euro, un valore di poco superiore alla media Ue che si attesta al 6,8%». L’incidenza della logistica sul Pil, secondo le stime della Confetra, nel 2013 dovrebbe portare il settore a quota 7,4%. Forti ha anche sottolineato il sostegno della Confetra al nuovo Piano della Logistica approvato dal Governo a Natale: «Un Piano apprezzabile per il suo approccio pragmatico con poche e chiare linee strategiche, ciascuna in grado di dare un contributo allo sviluppo del sistema logistico nazionale».

La Confetra ha anche evidenziato che, secondo una ricerca del Centro Studi Confetra-A.T.Kearney, il costo della logistica tradizionale è oggi maggiore dell’11% rispetto alla media europea, con un gap di competitività del Sistema Italia stimabile in circa 12 miliardi di euro. Ci sono però, secondo la Confederazione dei trasporti e della logistica, sensibili margini di miglioramento: i dati mostrano, infatti, un potenziale di recupero che può superare gli 8 miliardi di euro. Da un lato, infatti, «una ripresa di efficienza (stimabile in oltre 3 miliardi), con un conseguente valore generato che potrà essere distribuito lungo la catena in termini di riduzione dei costi per il cliente finale e di miglioramento dei margini del settore. Dall’altro la potenzialità di recuperare la domanda italiana, attualmente non soddisfatta, e di intercettare nuova domanda (valutabile in oltre 5 miliardi di euro)».

Da Shippingonline.it

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X