martedì, 7 Febbraio 2023
HomeLogisticaOk a corridoio Baltico-Adriatico fino ad Ancona

Ok a corridoio Baltico-Adriatico fino ad Ancona

“Il ministro Passera ha confermato l’impegno del Governo per il prolungamento del corridoio Baltico Adriatico fino ad Ancona, ed ha assicurato che sono stati fatti i relativi passi formali”. Lo rende noto l’europarlamentare del Pd e membro della commssione Trasporti Debora Serracchiani, riferendo la risposta del ministro per lo sviluppo economico, Corrado Passera, a una sua domanda in merito alla possibilità di prolungare il tracciato del corridoio Baltico Adriatico, durante un incontro con gli europarlamentari italiani oggi a Bruxelles.

“Questa rafforzata attenzione del Governo verso il Baltico Adriatico – osserva Serracchiani – va incontro a un convincimento condiviso da varie amministrazioni regionali, e cioè che si tratta di un’infrastruttura decisiva per una fascia del Paese affacciata sull’Adriatico che ha grandissime potenzialità di sviluppo e che – precisa – si stende dal Friuli Venezia Giulia fino alla Puglia”.

Per Serracchiani “l’atteggiamento verso le Ten-T espresso dal ministro Passera può rappresentare una svolta importante del Governo nel senso di un approccio alle grandi infrastrutture in un’ottica macroregionale. Certo è necessario che questa politica sia poi sostenuta da investimenti ed efficiente governance, anche per evitare incidenti come quello cui è andata incontro la vicina Slovenia, che – conclude – ha perso i fondi europei per il collegamento del porto di Capodistria al corridoio Mediterraneo”.

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X