domenica, 14 Luglio 2024
HomeLogisticaNextETRUCK: il progetto di Ford Trucks per il futuro della logistica

NextETRUCK: il progetto di Ford Trucks per il futuro della logistica

NextETRUCK: il progetto pionieristico di Ford Trucks per dare forma al futuro della logistica.

Ford Trucks, che ha accelerato i propri sforzi di ricerca e sviluppo per guidare le soluzioni di trasporto a zero emissioni, contribuisce a una logistica efficiente e dai costi contenuti con la nuova generazione di camion elettrici nel contesto del progetto NextETRUCK.

Il progetto NextETRUCK

NextETRUCK, che è uno dei progetti più supportati nel settore con una sovvenzione di 2M€ da Horizon Europe, il fondo di ricerca e sviluppo dell’Unione Europea, guiderà il settore della logistica dando forma ai veicoli commerciali pesanti elettrici di Ford Trucks.
Prevedendo che il settore dei trasporti commerciali, che dipende fortemente dai combustibili fossili e rappresenta il 37% delle emissioni di anidride carbonica globale, crescerà ulteriormente nei prossimi anni, l’Unione Europea, come risaputo, mira ad avere un’economia a emissioni zero entro il 2050. L’elettrificazione di veicoli commerciali pesanti e flotte si pone quindi come strategia fondamentale per la decarbonizzazione del settore.

È così che nasce il supporto dell’UE nel progetto NextETRUCK, che fa parte del programma Horizon Innovations Actions nell’ambito degli obiettivi dell’European Green Deal.

Ford Trucks accelera nell’avanzamento del progetto NextETRUCK per entrare nel trasporto pesante a emissioni zero con lo sviluppo di un camion elettrico con la più alta capacità di carico della sua categoria e un peso significativamente ridotto, espandendo quindi il proprio portafoglio prodotto in termini di soluzioni efficienti e sostenibili.
Nell’ambito del progetto NextETRUCK, che farà la differenza grazie alla tecnologia del telaio leggero, il camion elettrico del segmento 16-ton costruito da Ford Trucks sarà testato in condizioni reali per sei mesi viaggiando tra gli stabilimenti Ford Otosan e fornirà informazioni sulle sue prestazioni. Ford Trucks esaminerà rigorosamente le tecnologie per ottimizzare le prestazioni complessive del veicolo e ottenere un prodotto finito altamente competitivo.

Il progetto NextETRUCK si concentra infatti sulla creazione di un camion elettrico che si distingua per il peso ridotto, la gestione termica avanzata e l’integrazione del sistema AVAS (Acoustic Vehicle Warning System). Inoltre, il progetto prevede l’acquisizione di competenze negli strumenti SOA (Service Oriented Architecture) per migliorare le operazioni della flotta, gestire efficacemente la ricarica e prevedere percorsi ottimali. Il progetto NextETRUCK include anche cambiamenti significativi come l’aggiornamento delle parti EPE, la creazione di un innovativo sistema di gestione termica, la riprogettazione del telaio, nuove staffe, miglioramenti del software e modifiche della cabina.

Partecipanti al Consorzio al Meeting in Ford Trucks HQ

Tenutosi presso il centro R&D di Ford Otosan a Istanbul, il consorzio NextETRUCK ha riunito 18 aziende provenienti da 9 paesi diversi e 32 partecipanti in totale. Durante la riunione del consorzio, il team di progetto è stato informato sulle fasi attuali del progetto, nonché sul lavoro futuro, e il processo è stato aggiornato. Mentre tutti i lavori in corso continuano ad andare avanti, sono stati compiuti progressi anche su piani pilota e schemi relativi alla telematica dei veicoli, alla gestione termica, agli strumenti di analisi dei veicoli e alla sensibilizzazione verso le emissioni zero. La prossima riunione di valutazione intermedia del consorzio si svolgerà a Bruxelles nel febbraio 2024.

A. Trapani
A. Trapanihttps://www.andreatrapani.com
Redattore e Responsabile Area Web Trasportare Oggi in Europa
X